25 Giugno 2021, venerdì
Home Italia Cronaca Venerdì nero per lo sciopero, si fermano trasporti, scuola e sanità: tutte...

Venerdì nero per lo sciopero, si fermano trasporti, scuola e sanità: tutte le info

La giornata di oggi, venerdì 26 ottobre, si preannuncia tra le più caotiche dell’anno a causa dello sciopero generale indetto su tutto il territorio nazionale. La mobilitazione di 24 ore per tutte le categorie di lavoratori è stata proclamata dai sindacati UsiCubSgb e Sial Cobas e, come chiarito dal sito del ministero per la Pubblica Amministrazione, lo sciopero riguarderà tutto il personale a tempo indeterminato e determinato, con contratti precari e atipici, tutti i comparti, aree pubbliche (compresa la scuola) e le categorie del lavoro privato e cooperativo. Venerdì nero quindi, con il ‘braccia incrociate’ che durerà per tutte le 24 ore della giornata, anche se le modalità cambieranno in base ai diversi servizi.

Ricordiamo che la mobilitazione riguarderà i mezzi di trasporto nazionali e quelli del trasporto pubblico locale, oltre alla scuola e a tutte le altre categorie di lavoratori pubblici e privati. Per questo motivo non mancheranno disagi soprattutto per i lavoratori pendolari, costretti ad utilizzare i trasporti pubblici per recarsi in ufficio. Ecco nel dettaglio tutto quello che c’è da sapere sullo sciopero generale di oggi, venerdì 26 ottobre 2018.

Treni e aerei, lo sciopero di oggi venerdì 26 ottobre 2018

Il trasporto ferroviario inizierà lo sciopero alle 21 del 25 ottobre per terminare 24 ore dopo, alle 21 del 26 ottobre. Trenitalia Trenord hanno pubblicato sui rispettivi siti i servizi minimi garantiti in questi casi. Trenord, in particolare, ha diffuso una nota in cui spiega che giovedì 25 viaggeranno regolarmente i treni già in corsa o che arrivano a destinazione entro le ore 22, mentre venerdì 26 viaggeranno i treni che rientrano nelle fasce orarie garantite 6-9/18-21. Italo ha invece reso disponibile una tabella con le indicazioni dei treni garantiti e quali invece a rischio di essere soppressi. Per il trasporto aereo lo sciopero inizierà a mezzanotte del 26 ottobre e terminerà alle 23.59 del giorno stesso, ma coinvolgerà solo il personale degli aeroporti di Milano (Malpensa e Linate) e Bologna. A questo link del sito dell’Enac è possibile trovare i voli garantiti.Risultati immagini per sciopero mezzi pubblici

L’Atm, l’azienda dei trasporti di Milano, ha comunicato sul suo sito ufficiale che lo sciopero avrà inizio alle 8.45 e verrà sospeso alle 15, ma riprenderà alle 18 per continuare fino alla fine della giornata. Per informare gli utenti, inoltre, l’azienda ha pubblicato le percentuali medie di adesione registrate durante le ultime astensioni proclamate dalle stesse sigle.

Quali sono i motivi dello sciopero? Le sigle sindacali hanno indetto lo sciopero per vari motivi: Sial Cobas per protestare “contro una manovra che non è né popolare né espansiva”; la Cub aderisce per migliori condizioni di lavoro e più occupazione, per “investimenti pubblici su aumenti e territorio”, “diritti universali” e “abolizione delle diseguaglianze”; il Sgb vorrebbe l’abolizione dell’alternanza scuola-lavoro, abolire la legge Fornero, stabilizzare i precari nelle scuole e aumentare gli stipendi.(TODAY)

a cura di Gennaro Sannino

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Archivio Usa ha cancellato dati genetici sui primi casi di Covid a Wuhan

Le sequenze genetiche dei primi casi di Covid-19, registrate su un database Usa, sarebbero state eliminate, su richiesta della Cina, rendendo più difficile...

Draghi risponde sul ddl Zan: “Lo Stato è laico, il Parlamento libero”

L'Italia è uno Stato laico non confessionale dove il parlamento è libero di decidere, e sulle leggi esercita il controllo la Corte costituzionale....

Euro 2020, Goretzka salva la Germania. Agli ottavi anche CR7

GRUPPO FGERMANIA-UNGHERIA 2-2Nell'ultima giornata della fase a gironi di Euro 2020, la Germania pareggia 2-2 con l'Ungheria e si guadagna l'accesso agli ottavi di finale, mentre...

Sono legittime le multe plurime ztl ?

La Corte di Cassazione  ord. n. 15724 del 04.06.2021 afferma spesso che il cumulo di multe in Ztl è legittimo, ed anzi è proprio la...

Commenti recenti