16 Settembre 2021, giovedì
Home Italia Cronaca Rimini, tenente della Nato trovata ubriaca. L'amica:"Ho temuto per lei"

Rimini, tenente della Nato trovata ubriaca. L’amica:”Ho temuto per lei”

Barcollantecompletamente ubriaca e senza slip. Così è stata trovata domenica mattina verso le sei una tenente americanadella Nato, ventisette anni, in servizio presso la base missilistica di Poggio Renatico, in provincia di Ferrara. Un sessantenne riminese, residente a Marina centro, aveva notato quella ragazza che si reggeva a mala pena in piedi girare per via Gioia, bofonchiando qualche parola in inglese. L’uomo ha subito compreso che la giovane era in netta difficoltà e ha chiesto aiuto ai carabinieri.La giovane era in stato confusionale a causa dell’ingente quantità di alcol che aveva ingerito. Sul posto è immediatamente arrivata una pattuglia dell’Arma che ha chiesto l’intervento del 118. La paura, viste le condizioni in cui versava la ragazza, era che potesse essere stata vittima di violenza sessuale.A ‘aiutare’ i militari dell’Arma a ricostruire la notte a tutto alcol della tenente della Nato è stata una sua amica inglese. Le due giovani erano arrivate a Rimini nella mattinata di sabato per trascorrere un weekend di allegria in giro per locali.(fonte: restodelcarlino.it)

a cura di Gennaro Sannino

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Teano: cornice di un set cinematografico

Ottobre 2021 si concluderà la prima puntata della serie TV:  "To te conquest of Love", scritta e diretta da Cucciniello Michele.

Covid oggi Italia, Gimbe: “In ospedale quasi esclusivamente non vaccinati”

Il report: "Scendono nuovi casi, ricoveri ordinari e in terapia intensiva" "In ospedale quasi esclusivamente non vaccinati" contro il...

Green pass, Sindacati: ‘Dal governo obbligo per statali e privati’

Green pass obbligatorio per entrare in tutti i luoghi di lavoro. Ecco la scelta del governo, sul fronte della lotta al Covid.

Champions: Juve 3-0 in casa Malmoe, Atalanta 2-2 col Villarreal

I bianconeri si riscattano dopo le delusioni di inizio campionato, la Dea evita il k.o. nel finale con Gosens.

Commenti recenti