13 Aprile 2021, martedì
Home News Lahm dice addio alla Mannschaft: "Felice che carriera in nazionale si chiuda...

Lahm dice addio alla Mannschaft: “Felice che carriera in nazionale si chiuda con la Coppa del Mondo”

“Nel corso della passata stagione, ho preso la decisione di finire la mia carriera internazionale con la nazionale dopo la Coppa del mondo”. Lo ha scritto il capitano della nazionale tedesca e del Bayern Monaco, Philipp Lahm, in una lettera aperta sul sito della Federcalcio tedesca DFB. “Ho comunicato questa decisione a coach Joachim Loew a colazione lunedì. Sono felice e grato che la mia carriera internazionale si concluda con la vittoria della Coppa del Mondo in Brasile”, ha aggiunto Lahm ringraziando Loew, e gli altri allenatori della DFB, il team manager Oliver Bierhoff e i dipendenti della DFB per il “grande rapporto di lavoro”, avendo passato con loro gli ultimi 10 anni. Il capitano tedesco ha concluso dicendo “grazie per un periodo meraviglioso!”.

Il 30enne difensore del Bayern Monaco ha portato il suo paese a conquistare la quarta Coppa del Mondo in Brasile con il successo per 1-0 nei tempi supplementari grazie al gol di Mario Goetze contro l’Argentina nella finale al Maracana’.

Tanti gli elogi ed i ringraziamenti a Lahm da parte di figure di spicco del calcio tedesco, tra cui il vincitore della Coppa del Mondo del 1990, Rudi Voeller, il compagno di squadra Lukas Podolski. il presidente del Bayern Monaco, Karl-Heinz Rummenigge e Uwe Seeler. “Questa è una sorpresa per me, probabilmente per tutti”, ha detto la leggenda tedesca, alla dpa. “Ma lui ora ha conquistato il titolo Mondiale, come calciatore non si può fare nulla di più”.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Calenda a Letta, primarie legittime ma le strade si separano

Enrico Letta segretario del Pd ha rilanciato le primarie per le elezioni amministrative "Le amministrative sono un banco...

No Tav, scontri in Val Susa

In Val Susa ( San Sidero)  nella notte ci sono state delle tensioni tra No Tav e forze dell’ordine per l’avvio dei...

Protesta “Io apro”: scontri e bombe carta a Roma

Centro blindato a Roma e tutte le zone ztl chiuse per evitare assembramenti durante la manifestazione non autorizzata davanti a Montecitorio.

Minneapolis: polizia uccide afroamericano

Daunte Wright un ragazzo afroamericano di 20 anni è stato ucciso dalla polizia al Brooklyn Center, Minneapolis. L’episodio ha...

Commenti recenti