12 Aprile 2021, lunedì
Home Mondo Tecnico italiano sparito in Libia, forse è un sequestro

Tecnico italiano sparito in Libia, forse è un sequestro

Un tecnico italiano che lavora in Libia è irreperibile da stamattina. Ne dà notizia Libya International Channel ipotizzando un rapimento del connazionale insieme a due colleghi stranieri di una ditta italiana. La Farnesina conferma che l’uomo è “irreperibile” da questa mattina e che è stata avvisata la famiglia e attivati tutti i canali.
Libya International Channel riferisce che i tre – tutti dipendenti della ditta di Modena “Piacentini Costruzioni” – sono scomparsi a Zuwara, nell’ovest della Libia. Secondo quanto riporta la stessa fonte si tratterebbe dell’italiano Marco Vallisa, del bosniaco Petar Matic e del macedone Emilio Gafuri. Fonti della Piacentini in Libia si limitano a confermare la scomparsa dei tre dipendenti.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Giudicate Voi, domenica 11 aprile in onda la dodicesima puntata

Domenica 11 aprile in onda una nuova puntata di “Giudicate Voi” Giudicate voi è il talk show di approfondimento...

Tod’s: Della Valle chiama Chiara Ferragni in Cda

Il gruppo Tod's nomina Chiara Ferragni membro del Cda. Diego della Valle annuncia “la conoscenza di Chiara del mondo...

Morto il principe Filippo

Il principe Filippo d’Edimburgo 99enne consorte della regina Elisabetta, è morto dopo essere stato dimesso dall’ospedale a Londra a causa di una...

Europa League, la Roma trova tutto

Tutto in una sera: testa, cuore, gambe e una bella dose di fortuna. È la vittoria degli ultimi, dei giocatori derisi e...

Commenti recenti