28 Febbraio 2021, domenica
Home News Berlusconi: “Se vince Beppe Grillo rischio disordini inquietanti”

Berlusconi: “Se vince Beppe Grillo rischio disordini inquietanti”

Berlusconi: “Se vince Beppe Grillo rischio disordini inquietanti”. Se vincesse Grillo “non posso immaginare cosa succederà, si tratta di una presenza inquietante, potranno succedere dei disordini inquietanti”. Lo ha dichiarato Berlusconiall’Alfonso Signorini Show. “Grillo non fa più ridere, fa e deve fare paura. I regimi autoritari sono nati nelle stesse condizioni economiche dell’Italia di oggi”, ha aggiunto.

Grillo ha già detto che “farà la marcia su Roma, ha chiesto la testa del presidente della Repubblica, e promesso la cacciata dei parlamentari, vuole processare imprenditori, politici e giornalisti. Ha annunciato che vuole distruggere tutto, con un sistema governato da delegati del web”, ha concluso Berlusconi.

Una botta a Grillo e una botta a Matteo Renzi, che Berlusconi ha attaccato sulla “mancia elettorale” del bonus da 80 euro: “Renzi dà gli 80 euro ai suoi più fedeli elettori, i dipendenti, e li copre con le tasse sulla casa e i conti correnti”.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

“Giudicate Voi”, domenica 28 febbraio in onda la sesta puntata

Domenica 28 febbraio in onda la sesta puntata di “Giudicate Voi“, popolare talkshow di informazione giornalistica giunto alla quinta edizione. Ospiti di puntata...

Agguato in Congo, le autorità locali sapevano del viaggio dell’ambasciatore Attanasio

E' sempre più fitto il mistero che avvolge l'atroce destino di Luca Attanasio e Vittorio Iacovacci: dopo la loro uccisione il ministero...

Apple VS Altroconsumo, ma… in tribunale

Insieme a Euroconsuumers, il gruppo di organizzazioni di consumatori europee nel gennaio scorso è stato avviato una class action contro Aplle per...

Autostrade, Atlantia: la holding avvia una trattativa

Il cda di Atlantia dopo un'attenta valutazione dell’offerta di Cassa depositi e prestiti-Blackstone-Macquarie di 8 miliardi per l’88% di Autostrade per l’Italia ha reputato...

Commenti recenti