24 Giugno 2024, lunedì
HomeNewsVerso il taglio dell’Irap

Verso il taglio dell’Irap

È attualmente alla valutazione del governo il varo di una manovra progressiva sull’Irap particolarmente attesa dal mondo delle imprese. Tale misura sarà in grado di incidere significativamente, sui bilanci delle stesse, liberando liquidità da destinare alla gestione e agli investimenti. E allo studio anche la possibilità di estendere ulteriormente l’operatività del fondo di garanzia pmi e la dotazione patrimoniale. In arrivo i provvedimenti attuativi per favorire l’emissione dei mini-bond alle piccole e medie imprese. Infine, è previsto per giugno il decreto attuativo per il credito di imposta finalizzato al sostegno delle attività di ricerca e sviluppo. Questa la risposta formulata dal ministro dello sviluppo economico Federica Guidi all’interrogazione parlamentare n. 3 – 00756 del 9 aprile scorso presentata dall’onorevole Fabio Rampelli (Fratelli d’Italia) ed illustrata dall’onorevole Massimo Enrico Corsaro di Fratelli d’Italia. L’onorevole Corsaro nell’illustrare la situazione in cui versano le pmi evidenziava il susseguirsi del numero delle pmi che falliscono per insolvenza. Tra il 2008 e il 2013 c’è stato un raddoppio del numero delle aziende che hanno chiuso per insolvenza finanziaria. Si è passati da una media di 7 mila a una media di oltre 14 mila unità di imprese all’anno, a fronte di una capacità produttiva che comunque tendenzialmente ha tenuto nel sistema delle microimprese. Il ministro Guidi nel rispondere sottolineava che, il governo sta dedicando la massima attenzione alle difficoltà per le imprese nell’incasso dei propri crediti e al delicato tema dell’imposizione fiscale.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti