14 Giugno 2024, venerdì
HomeMondoIl G7 esclude la Russia dai "grandi", salta il G8

Il G7 esclude la Russia dai “grandi”, salta il G8

Sviluppi internazionali importanti a seguito della crisi ucraina. La comunità internazionale si schiera contro la Russia di Vladimir Putin. Nel corso della riunione del G7 all’Aia è stata presa una decisione clamosorsa. Barack Obama e suoi alleati hanno annunciato, infatti, la decisione di disertare il previsto vertice di Sochi, allo scopo di isolare la Russia, e di riunirsi a Bruxelles il prossimo mese di giugno. Non solo. E’ stata anche ribadita la possibilità di un rafforzamento delle sanzioni contro Mosca se non riuscirà a fermare l’escalation della crisi in Ucraina.
”Restiamo pronti a intensificare le azioni, comprese sanzioni coordinate di settore, che avranno un impatto sempre più significativo sull’economia russa, se la Russia non metterà fine all’escalation della situazione di crisi in Ucraina”, si legge in un comunicato congiunto dei 7 “grandi”.E proprio il sostegno della comunità internazionale a Kiev, così come il rifiuto dell’annessione della Crimea alla Russia, saranno ribaditi oggi con forza durante la giornata conclusiva del summit sulla sicurezza nucleare. Le conclusioni della riunione odierna saranno spiegate pubblicamente in conferenza stampa dallo stesso Obama e dal primo ministro olandese Mark Rutte. Il Giappone, intanto, ha già reso noto di essere pronto a un prestito di un miliardo di euro in aiuti all’Ucraina.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti