17 Giugno 2024, lunedì
HomeNewsLievitano i compensi forensi

Lievitano i compensi forensi

Compensi più che raddoppiati per gli avvocati con i nuovi parametri forensi. Confrontando infatti i valori del dm 140/2012 con quelli contenuti nelle tabelle del regolamento appena emanato dal ministro della giustizia, Andrea Orlando, in fase di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, la differenza è più che evidente. Il Consiglio nazionale forense ha pubblicato sul proprio sito un raffronto esemplificativo, prendendo in considerazione un giudizio ordinario e sommario di cognizione, per una causa di valore pari a 15 mila euro. Andando per fasi processuali, quella di studio della controversia, con il dm Orlando, è liquidata dal giudice con un compenso superiore del 59,1% rispetto al vecchio decreto parametri. La fase introduttiva passa invece da 300 a 740 euro, con un aumento del 146,7%. Ancora più elevata la differenza per la fase istruttoria, che sale da 550 euro a 1.600.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti