22 Giugno 2024, sabato
HomeItaliaEconomiaBanca Etruria: il ticket si paga online

Banca Etruria: il ticket si paga online

Pagare il ticket sanitario da casa. Dopo una sperimentazione, Banca Etruria in collaborazione con la ASL 8 di Arezzo, consentirà il pagamento di ticket CUP e Pronto Soccorso tramite home banking grazie al servizio CBILL di Consorzio CBI.

Le prestazioni della ASL di Arezzo saranno le prime a essere pagate via web tramite l’internet banking Virty. «Abbiamo deciso di essere pionieri in questa iniziativa promossa dal Consorzio CBI – dichiara Luca Bronchi, Direttore Generale di Banca Etruria – mettendo a servizio della ASL 8 di Arezzo le competenze di Banca Etruria e della nostra controllata Etruria Informatica per costruire una tipologia di offerta d’interesse sia dell’azienda sanitaria, sia dei nostri clienti retail. I nostri utenti Virty potranno pagare direttamente online i ticket CUP e Pronto Soccorso».

Per la realizzazione del progetto Banca Etruria si è avvalsa di Cedacri, che ha svolto la funzione di abilitatore tecnico occupandosi di tutti gli aspetti di integrazione tecnologica, coprendo il suo ruolo di outsourcer specializzato nella gestione dei sistemi informativi bancari. L’ABI sta promuovendo il progetto per allargarlo a tutte le Amministrazioni centrali e locali o anche alle aziende che hanno necessità di fatturare tramite bollettini.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti