23 Febbraio 2024, venerdì
HomeItaliaEconomiaGraziano Musella si ricandida a Sindaco di Assago. I cittadini. " siamo...

Graziano Musella si ricandida a Sindaco di Assago. I cittadini. " siamo contenti di essere assaghesi!!"

Si è tenuta , in data odierna,  la Conferenza Stampa con cui Graziano Musella ha annunciato  la  propria ricandidatura a Sindaco del Comune di Assago, il cui logo è “Fatti, non parole” .

Nell’arco della Conferenza, Graziano Musella ha illustrato ai suoi concittadini il programma che intende attuare, all’insegna del motto “Ancora Insieme”, facendo presente che nel nuovo simbolo non inserirà lo stemma di Forza Italia e della Lega, che saranno tuttavia suoi sostenitori  nella campagna elettorale,  in quanto il Comune di Assago  ha un numero di abitanti inferiore a 15.000. 

Graziano Musella ha ricordato ai suoi concittadini di aver ottenuto due onorificenze significative per il Comune di Assago  da parte del Presidente della Repubblica ed il titolo di “Città europea dello Sport 2014”, oltre ad aver attuato lo sgravio del pagamento dell?IMU e dell?addizionale IRPEF,  ponendo in atto una costante attenzione per non far gravare su di essi  la grave  crisi economica.

L’obiettivo di essere un comune amico dei cittadini , adottando una politica che miri a diminuire le tasse, costituirà la linea di azione imprescindibile anche per il  suo prossimo mandato .

Graziano Musella ha illustrato l’operato degli ultimi 5 anni: oltre all’esenzione della tassa dell’Imu e dell’addizionale Irpef  e al conferimento del titolo di “Città Europea dello Sport”, anche la  realizzazione della linea MM che congiunge il Comune di Assago  a Milano, alla ristrutturazione del centro storico e alla creazione del Fondo di Solidarietà Locale e Nazionale con cui ha aiutato non solo i suoi concittadini in difficoltà , ma anche 25 famiglie di Taranto colpite dalla grave crisi dell’Ilva.

Graziano Musella ha affermato: “Tante cose sono state fatte a favore del bene comune e dei miei cittadini. Tante altre cose faremo nei prossimi cinque anni. Ciò che ha contraddistinto il mio operato è stata la vicinanza ai miei cittadini ed all’ascolto di tutte le istanze. Credo che ciò che deve fare un sindaco è quello di saper ascoltare e credo di averlo fatto. Fatti e non parole perché poche sono state le parole dette e le promesse fatte , ma tanti sono stati i fatti e le cose compiute. Il futuro prossimo è vicino e tante cose si possono e devono  fare per migliorare la vita dei cittadini. Ho intenzione di continuare sulla strada delle azioni e dei fatti concreti . Rispetto ad altri comuni dell’ hinterland milanese Assago è stato l’unico Comune a non aver inciso sulla vita dei cittadini con tasse eccessive. Abbiamo istituito il bonus bebe’, abbiamo  concesso i trasporti gratuiti dei servizi sociali a favore dei disabili e dei disagiati per i quali abbiamo istituito una particolare “social card”. Per cui potrei affermare senza tema di semntita, che i nostri servizi sociali hanno lavorato bene accontentatnto le richieste dei cittadini e lo faremo anche per i prossimi 5 anni!”

A fine conferenza la parola è andata ai cittadini i quali all’unanimità hanno affermato: “siamo contenti di essere cittadini di Assago!”

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti