13 Aprile 2024, sabato
HomeNewsTribunali ad hoc in arrivo

Tribunali ad hoc in arrivo

Tribunali ad hoc per le società con sede all’estero. Il decreto legge sviluppo (Piano destinazione Italia) concentra presso le sezioni specializzate per le imprese dei principali tribunali italiani, più agevolmente raggiungibili dall’estero, le controversie per le imprese estere. In sostanza, se una società estera è chiamata in causa non dovrà peregrinare presso tutti i tribunali italiani, avendo il beneficio di concentrare le controversie in alcune sedi, con riduzione dei costi di gestione del contenzioso. Il governo aveva già tentato di introdurre una norma di questo tipo già con un precedente decreto (n. 69/2013), ma poi tutto si era arenato. Ci riprova ora, con alcune modifiche. Si limitano, infatti, le controversie, per le quali vale la speciale competenza territoriale, a quelle di competenza delle sezioni specializzate per le imprese: quindi per cause di diverso oggetto varranno le normali regole sulla competenza territoriale. Inoltre la disciplina è estesa a tutte le società con sede all’estero, anche quando hanno una sede secondaria con rappresentanza stabile in Italia. Dunque  per le controversie di competenza dei tribunali delle società con sede all’estero, anche avente sedi secondarie con rappresentanza stabile nel territorio italiano, si andrà a Bari, Cagliari, Catania, Genova, Milano, Napoli, Roma, Torino o Venezia.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti