15 Aprile 2024, lunedì
HomeItaliaEconomiaStop alla seconda rata dell’Imu

Stop alla seconda rata dell’Imu

Stop al pagamento della seconda rata dell’Imu sulla prima casa. Evitano il prelievo anche gli immobili strumentali agricoli. Mentre a pagare questo intervento, che costa complessivamente oltre due miliardi, saranno le banche con un anticipo delle imposte vicino al 130%. Spostata al 10 dicembre la data degli acconti delle imposte sui redditi e dell’Irap.

Questi in sintesi i contenuti del decreto legge recante “Disposizioni urgenti concernenti l’Imu, l’alienazione di immobili pubblici e la Banca d’Italia”, che è stato approvato ieri dal Consiglio dei ministri e sul quale comunque i tecnici del ministero dell’Economia stanno ancora lavorando in queste ore per ultimarne i dettagli. «Il governo ha mantenuto l’impegno che aveva assunto di abolire il pagamento della seconda dell’Imu e ha contemporaneamente modificato lo statuto della banca d’Italia con la rivalutazione delle quote secondo il documento dell’istituto reso pubblico qualche giorno fa», ha spiegato in conferenza stampa il ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni al termine della riunione.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti