19 Giugno 2024, mercoledì
HomeItaliaEconomiaBTp Italia da record: prenotati 16,8 miliardi. Il Tesoro chiude in anticipo...

BTp Italia da record: prenotati 16,8 miliardi. Il Tesoro chiude in anticipo il collocamento

Richieste da primato per il nuovo BTp Italia in collocamento da questa mattina. Nell’intera giornata odierna sono infatti pervenuti ordini per un ammontare complessivo di 16,8 miliardi di euro attraverso 224,878 contratti. Il Tesoro ha pertanto deciso di chiudere in anticipo la sottoscrizione già fin da domani: il termine ultimo per depositare (o inviare per via telematica) le richieste è fissato per le ore 14.

Probabile, a questo punto, che il rendimento reale (alla quale andrà sommato poi il tasso di inflazione rilevato dall’Istat per calcolare la cedola semestrale) venga confermato al 2,15% indicato ieri in serata. Tenendo presente che il BTp non indicizzato con scadenza più vicina rende al momento il 2,51%, la cosiddetta «break-even inflation», cioè il livello minimo dell’inflazione media annua che si deve verificare nei prossimi 4 anni affinché il titolo in collocamento sia più conveniente rispetto al rivale «tradizionale» si colloca allo 0,36%.

I risparmiatori potranno comunque continuare a sottoscrivere l’emissione allo sportello bancario (o postale) oppure attraverso il canale online anche domani mattina. Il taglio minimo è pari a mille euro, quello massimo a 500mila euro. Gli investitori privati che manterranno i titoli in portafoglio fino alla naturale scadenza (12 novembre 2017) otterranno un «premio» dello 0,4%.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti