12 Maggio 2021, mercoledì
Home Italia Economia Delrio: Tasi iniqua col tetto del 2,5 per mille

Delrio: Tasi iniqua col tetto del 2,5 per mille

Il tetto del 2,5 per mille non sarà sufficiente per rendere equa la Tasi». Lo sostiene Graziano Delrio, il ministro per gli affari regionali e autonomie, secondo cui «sarebbe più opportuno lasciare ai comuni la massima flessibilità nella scelta delle aliquote, vincolandola però alla previsione di detrazioni a beneficio dei contribuenti». Il nuovo tributo sui servizi indivisibili introdotto per il 2014 dalla legge di stabilità continua a monopolizzare l’attenzione dei sindaci riuniti a Firenze per la XXX assemblea dell’Anci. Delrio ha lasciato intendere che resta ancora aperta la partita sui rimborsi della seconda rata Imu. Il governo non ha ancora deciso se i rimborsi saranno quantificati sulla base dell’aliquota 2012 o di quelle (in media più alte) del 2013 e molto probabilmente la decisione non arriverà a breve perché, come ha detto il ministro, «questa è solo una parte del complesso puzzle delle coperture».

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Il matrimonio in crisi con la pandemia

Il covid e il lockdown hanno messo e stanno mettendo a dura prova la tenuta della famiglia italiana. ...

Ue: l’Italia potrebbe crescere del 4,2 % quest’anno

Dalle previsioni economiche di primavera pubblicate dalla Commissione europea nel 2021 il Pil dell'Italia crescerà del 4,2% nel 2021 e del 4,4%...

Italia si, Italia no: le nuove forme di turismo, dalle protesi ai vaccini

Il turismo ha assunto nell’ultimo ventennio un’accezione sempre più variegata con particolare riferimento alle opportunità ed ai vantaggi che questo stesso offre....

Amministrative Letta: “A Torino e Roma nessuna possibilità di convergenza Pd-M5S”

Il segretario dem: "Due città dove nel 2016 il Pd ha straperso e dove sono andate al governo due sindache sul cui...

Commenti recenti