16 Maggio 2022, lunedì
Home Viaggi & Cucina Bistro 66: Sapori e profumi semplici per una pizza indimenticabile

Bistro 66: Sapori e profumi semplici per una pizza indimenticabile

A cura di Ionela Polinciuc
Quando si parla di pizza è noto che il forno a legna è indispensabile per un’ottima cottura e quindi per un delizioso sapore. Bistro 66: Pizze molto buone. Impasto leggero e prezzi ottimi. Ingredienti della pizza molto molto buoni. Cordialità da parte di titolari e camerieri.
Oggi abbiamo raggiunto Marco Lonardo nel suo locale: Bistro 66 che ci darà più informazioni per quanto riguardo il piatto preferito da tutti: la pizza.
Perché ha scelto di diventare Pizzaiolo?
‘’Quando ho iniziato non avevo esperienza, l’unica risorsa era la passione e la convinzione di fare sempre meglio senza mai fermarmi. Sono una persona costante e sempre alla ricerca del miglioramento e dell’innovazione. Amo questo mestiere e cerco sempre di spingermi oltre i miei limiti, penso che niente sia impossibile da raggiungerlo, basta volerlo.’’
Pizze romane, pizze napoletane, pizze gourmet e pizze vegane. Qual è la vera pizza?
‘’Indubbiamente la pizza è il cibo più amato e consumato in tutto il mondo e ha travalicato i confini del suo Paese di origine per arrivare sulle tavole di miliardi di persone. Ognuno di noi fa la propria pizza. La Margherita resta la pizza più tradizionale e apprezzata dai consumatori, non c’è dubbio che molti amino cambiare, a patto di utilizzare ingredienti di alta qualità per portare in tavola prodotti speciali e squisiti, sempre più spesso definiti come “Gusti Gourmet” da molte pizzerie.’’
L’ingrediente segreto per una buona pizza?
‘’ Sono troppi ma se proprio devo rispondere dalle nostre parti si dice sugo e muzzarell’ non si cambiano. Fare la pizza è pura e semplice arte. Servono infinite prove, errori, sperimentazioni e dedizione, amore per le sfide e una buona conoscenza degli ingredienti. Ma la soddisfazione che ne trarrete è unica.’’
Tradizione e aggiornamento vanno tenute in equilibrio. Come?
‘’Assolutamente si! Per me è importante anche il confrontarsi, il parlare e l’assaggiare. Così come dialogare con i produttori. Amo lavorare con gente che ha la mia stessa mentalità. Molte materie prime devo farle arrivare: la mozzarella di bufala sempre fresca, i pomodori del piennolo. Chi è nato vicino al forno come si suol dire, ha nel DNA una capacità di trattare la pizza impressionante.’’
Può dire ai nostri lettori, quant’è facile raggiungere il suo locale?
‘’Si, certo! Ci troviamo in località Cerri aprano di Santi Cosma e Damiano accessibile dalla strada provinciale Formia cassino all’uscita Suio Castelforte e dalla superstrada Formia Napoli uscita Castelforte Suio.’’

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Serie A: Cagliari-Inter 1-3, nerazzurri restano a -2 dal Milan

L'Inter ha battuto il Cagliari 3-1 nel posticipo serale della 37/a giornata della Serie A. I nerazzurri, a quota...

La Finlandia chiede di entrare nella Nato, la Svezia lo farà martedì. Turchia: ‘Stop al sostegno al Pkk’

La Finlandia ha chiesto ufficialmente l'ingresso nella Nato: "E' una nuova era si apre", dice il presidente Niinisto. Per...

Governo: Letta e Conte blindano Draghi ma l’Ucraina divide la maggioranza

Malgrado l'appello all'unità del leader del Pd, che si sente sicuro che la maggioranza arriverà alla fine della legislatura, nella compagine di...

La Russia ha nazionalizzato le fabbriche Renault

Renault ha annunciato che venderà la propria quota di maggioranza in Avtovaz a un istituto di scienze russo, aggiungendo che l'operazione comprende peroò un'opzione di sei anni...

Commenti recenti