22 Maggio 2022, domenica
Home News L’Oasi del caffè di Ussana: Qui, ‘’Liberi di respirare’’

L’Oasi del caffè di Ussana: Qui, ‘’Liberi di respirare’’

A cura di Ionela Polinciuc

Lei è il titolare dell’Oasi del caffè di Ussana, come state gestendo questa situazione difficile creata dalla pandemia?

‘’Stiamo gestendo questo periodo particolare con un’informazione mirata a tutelare i nostri diritti prima da liberi cittadini e poi da esercenti coscienziosi ma soprattutto tutelati ed informati per svolgere al meglio la

nostra professione.’’

Nel suo locale si è liberi di respirare? Nel senso sono benvenuti anche coloro che non hanno il green pass?

‘’ Nel nostro locale non discriminiamo nessuno, chiunque può entrare liberamente e consumare i nostri prodotti senza restrizioni, perché con la giusta informazione tuteliamo noi e i nostri clienti nel rispetto della

loro privacy, perché noi non siamo tenuti ad un controllo del green pass non essendo in possesso di nessuna autorizzazione da parte del ministero della salute che ci dovrebbe autorizzare al controllo ed in

assenza di questa autorizzazione chiedendo il green pass ai nostri clienti ci potremmo esporre ad eventuali denunce e richieste di risarcimenti danni per violazione della privacy.’’

Vi trovate in difficoltà economica a causa della crisi pandemica? Avete provato a chiedere qualche aiuto allo stato?

‘’ È innegabile che il tempo che stiamo vivendo non è dei migliori e il calo di lavoro e di incassi c’è stato e c’è ancora; con il governo Conte sono arrivati gli aiuti promessi, con il governo Draghi nessuno e nessun aiuto

è arrivato da parte del governo regionale guidato dal presidente Cristian Solinas.’’

Puoi spiegarci meglio ai nostri lettori per chi, come Lei è libero di respirare, quant’è facile raggiungere il suo locale?

‘’ Il paese dove si trova la nostra caffettiera L’Oasi del caffè si chiama Ussana, si trova a circa 20km da Cagliari, ben servito dai mezzi pubblici regionali e raggiungibile in auto dalla più importante arteria stradale

sarda SS 131.La caffettiera sì trova nel centro storico del paese a pochi passi dal comune e dalla chiesa parrocchiale datata del XVI secolo intitolata a San Sebastiano martire.’’

Cosa si sente di dire a coloro che hanno scelto di opporsi a questo sistema?

‘’ A chi si oppone a questo sistema a dir poco democratico mi sento di dire, prima dì tutto di informarsi, di tutelarsi e di far rispettare i propri diritti e di non aver paura e di andare avanti per la propria strada convinti di aver fatto la scelta giusta, la strada della libertà e del respirare in libertà.’’

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Oroscopo domenica 22 MAGGIO 2022

                    Ariete (21 marzo-19 aprile) Hai avuto...

Oroscopo sabato 21 maggio 2022

                  A CURA DI TELEBLULANOTTE Ariete (21 marzo-19 aprile)

Deborah Borsato: ”Usate questo periodo per evolvere, per crearsi una vita felice”

A cura di ionela Polinciuc È difficile da credere, ma tu e solo tu hai la capacità di rendere...

Vaiolo delle scimmie, ipotesi nuova variante più trasmissibile

L'epidemiologo: "Già ne conosciamo 2 e una terza è possibile, singolare trasmissione non legata a viaggi in Africa" Casi...

Commenti recenti