1 Dicembre 2021, mercoledì
Home News Cristina Milella racconta e presenta le sue meravigliose opere

Cristina Milella racconta e presenta le sue meravigliose opere

A cura di Ionela Polinciuc

Buongiorno Cristina, come nasce questa passione per la terracotta? Qual è il tuo percorso?

‘’Il mio è un dono che ho dalla nascita che con il tempo si è solo amplificato, l’essere umano può

creare qualsiasi cosa desideri basta volerlo. Siamo ciò che pensiamo.

Ho sempre avuto la passione per il disegno, finite le scuole medie dagli insegnanti mi era stato proposto

di scegliere come indirizzo di studi grafica ma mio padre non era d’accordo, come tutti i genitori che

vogliono il meglio per i propri figli mi disse: “iscriviti a ragioneria visto che ti piace la matematica e poi

quando avrai un diploma in mano, solo allora farai ciò che desideri ma intanto hai un diploma che ti

consente di lavorare ovunque”. Senza fare storie e capendo quelle parole intrapresi il corso di studi per

Ragionerie e Perito Commerciale anche se alcune materie non ne capivo il senso ma a quella età nulla ha

senso.

Finito il mio percorso di studi e con la passione per il disegno che non si è mai placata iniziai pian piano il

mio percorso artistico, questa passione che avevo fin da bambina cresceva ogni giorno sempre di più,

amante dei fumetti e dei manga iniziai a disegnare su stoffa creando magliette meravigliose già dalla

scuola media.

Ho capito che potevo spingermi oltre e ho imparato autonomamente a disegnare con il pirografo su

legno e a creare orologi meravigliosi, non contenta ho provato anche a disegnare sulle pareti delle

camerette per i bambini e non avendo l’arte limiti sono passata ai cocci di terracotta.

Qualsiasi superficie è ottima per dare sfogo alla propria vena artistica’’.

Le tue meravigliose opere sono in vendita? Per chi desidera acquistarle possono rivolgersi direttamente a te?

‘’Le mie creazioni sono tutte in vendita e per acquistarle potete contattarmi tramite whatsapp

al numero 348.8802417 mi trovate anche sulla pagina Facebook “Cercasi Commercianti che non

impediscono di Respirare” e sulla mia pagina personale Cristina Milella ma a breve sarà disponibile anche

la pagina Facebook dedicata, che attualmente è in lavorazione e con il nuovo anno sarà pronta e attiva

dove troverete anche i quarzi, altra mia passione, come tormalina e muscovite creature della nostra

madre Terra.

Per il nuovo anno sulla nostra pagina Facebook ci saranno anche delle novità, perché dico nostra’?

Perché è in arrivo un progetto molto importante che stiamo vagliando io e la mia cara amica di sempre

Paola (lei si occupa di registi Akascici e costruzione di Genesa Crystal e Pentasfera). Tutto è in

lavorazione e saremo pronte per iniziare diversamente il nuovo anno.

Per le novità basterà seguirmi’’.

Sei attiva sui social? Come ti sei fatta conoscere?

‘’Come dicevo appunto prima, mi cercate su Facebook Cercasi Commercianti che non

impediscono di Respirare e sulla mia pagina personale Cristina Milella.

Grazie a queste restrizioni ho conosciuto tante persone che come me si sono reinventate per non

essere più schiave di qualcosa che a loro non appartiene che non è in risonanza con il proprio essere

perché siamo esseri umani e siamo nati liberi. Ho avuto la possibilità tramite quella pagina Facebook, di

far conoscere me e le mie creazioni per chi mi conosce di persona sa cosa sono in grado di realizzare e

che non ho limiti ai miei sogni perché essi sono il frutto dei nostri pensieri’’.

Come hai passato questo periodo di totale restrizioni, sei riuscita comunque a vendere i tuoi capolavori?

‘’ Questo periodo mi è servito per far emergere consapevolezze su ciò che non voglio più fare,

e invece meditare su quello che avrei potuto fare di diverso per stare bene ed andare verso i miei

talenti e le mie vocazioni.

Mi sono resa conto di quanto le persone abbiano bisogno di far emergere tutto ciò che hanno dentro, di

reinventarsi e mettere a disposizione i loro doni. Abbiamo tutti delle vocazioni, serve solo il coraggio di

elaborarli in consapevolezza e trasformarli nella nostra più vera ed autentica libertà.

È lì, su quella soglia che l’essere umano incontra la sua essenza: la felicità’’.

Hai un messaggio per i nostri lettori che vorrebbero intraprendere questo meraviglioso percorso?

‘’ Non ponete limite ai vostri sogni perché come diceva Walt Disney “Se puoi sognarlo puoi

farlo” siamo i creatori della nostra realtà. Perseverate e non arrendetevi al primo problema, sbagliate e

ricominciate, costanza, pazienza e tutto arriva. Più che altro un consiglio ai genitori: non assopite le

inclinazioni artistiche dei vostri figli fateli sfogare perché è giusto che sia così, dategli fiducia non

siate sempre legati mentalmente allo stereotipo del lavoro fisso che non esiste, appoggiate i vostri figli

in qualsiasi cosa essi scelgano di essere, e di fare, rendeteli felici, siate sempre presenti nelle loro vite

senza mai giudicarli, siate orgogliosi di loro, siate orgogliosi di ciò che la vita vi mette a disposizione ma

soprattutto godetevi ogni sensazione ogni momento con loro e con ciò che vi rende felici.

“SIAMO CIO’ SE PENSIAMO”.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

In Grecia vaccino obbligatorio per gli over 60. Multe di 100 euro per chi non lo fa

Il primo ministro greco, Kyriakos Mitsotakis, ha annunciato che dal 16 gennaio vaccinarsi contro il Covid sarà obbligatorio per gli over 60, pena...

Draghi: “Pronti a intervenire di nuovo contro i rincari delle bollette”

 Il governo è pronto a intervenire di nuovo contro il caro bollette: lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, nel...

Perquisiti gli stalker no vax dell’infettivologo Bassetti

Dalle prime ore del mattino la Polizia sta eseguendo 9 perquisizioni nei confronti di altrettanti soggetti “no vax” sparsi su tutto il territorio nazionale,...

Come raggiungere la tranquillità finanziaria ?

Per TRANQUILLITÀ FINANZIARIA intendiamo il raggiungimento dei nostri obbiettivi finanziari e il pieno soddisfacimento di ogni nostra esigenza di natura finanziaria. Al fine di...

Commenti recenti