25 Gennaio 2021, lunedì
Home L'Opinione Riduzione della popolazione e salvaguardia dell'ambiente: così si spiega il progetto criminale...

Riduzione della popolazione e salvaguardia dell’ambiente: così si spiega il progetto criminale finanziato da Gates

a cura di Maria Parente

Il nome di Bill Gates , in corrispondenza con la diffusione pandemia da Covid-19, è oramai all’ordine del giorno, protagonista principale delle teorie cd. “complottiste” dipingendolo con un’accezione totalmente negativa di persona umana , però non condivisa da tutti; difatti per i più Bill altro non è che un genio, oltre ad essere proprietario di Microsoft(e non solo), il secondo uomo più ricco al mondo preceduto da Sir Bezos, proprietario di Amazon. Conosciamo abbastanza bene Bill Gates come imprenditore e programmatore informatico, detentore di numerose organizzazioni nel settore, quali Microsoft Reserch e XboX Game Studios, Microsoft store e Microsoft Japan per citarne alcune, ma è altrettanto nota la sua aspirazione ad acquisire proprietà e possesso in ambito salutare-farmaceutico, con la Fondazione Bill & Melinda Gates, The Global Found Fondo Globale per la lotta all’AIDS, Grand Challenges Canada, tutte accomunate da un unico comun denominatore: salvaguardia della salute umana e sviluppo progressivo dei paesi sottosviluppati. Ma non solo: di matrice filantropica, Gates possiede fondazioni- The Giving Pledge- volte all’accrescimento del suo ideale per incoraggiare persone estremamente ricche a contribuire con la maggior parte della loro ricchezza a cause filantropiche: ad agosto 2020, la promessa ha 210 firmatari di 23 paesi, di cui purtroppo non ci è dato conoscere l’identità.

Ma veniamo al dunque: perché un uomo così potente che ha senz’altro contribuito allo sviluppo culturale e della modernità a livello mondiale, si ritrova ad essere sott’inchiesta per la diffusione del Sars-CoV-2? Le insinuazioni sono molteplici, ma non mancano le prove che depongono clamorosamente a suo sfavore: il fondatore di Microsoft é un eugenista intransigente e ha pubblicamente dichiarato la sua intenzione di usare vaccini dal valore di miliardi di dollari, che la sua fondazione finanzia per ridurre la popolazione mondiale. Un’esigenza palese e giustificata dall’evidente incremento della popolazione mondiale che sta raggiungendo i 9 miliardi ed il pericolo incombente di distruzione dell’habitat globale minacciato dal surriscaldamento. Tipico atteggiamento di eugenetista convinto che palude con fervore alle “giurie della morte” le quali , in sintesi , supportano la morte precoce di pazienti anziani a cui non resta molto da vivere, privandoli delle cure necessarie, affinché gli investimenti destinati a costosi trattamenti medici vengano spesi in altro modo, ad esempio nell’istruzione.

Durante una conferenza TED (sono conferenze su tecnologia, intrattenimento e design) nel febbraio 2010, Gates ha dichiarato apertamente che i vaccini sarebbero stati usati per ridurre la popolazione mondiale e abbassare le emissioni di CO2. Pensieri a mo’ di ossimoro , come se un miglioramento delle cure sanitarie e dei vaccini, che si suppone salvino vite, porterebbe a una diminuzione della popolazione mondiale. Un’altra arma, ancora poco sponsorizzata che potrebbe contribuire al progetto, è la produzione di un vaccino per sterilizzare forzatamente le persone, ovvero senza il loro consenso, o provocare aborti forzati. La Fondazione Gates ha finanziato con 5 milioni di dollari una ricerca in Oregon per lo sviluppo non chirurgica della “contraccezione permanente.” I Gates sono da tempo impegnati nella lotta alla povertà eliminando i poveri, e lo fanno spesso in modo surrettizio, mascherando la cosa come programma di supporto e sostegno alla maternità.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Brescia, arrestato medico per aver indotto la morte in pazienti Covid

La città di Brescia, tra le più colpite dall'epidemia, questa mattina si risveglia sotto choc: un medico,in servizio al pronto soccorso dell'ospedale Montichiari in provincia...

Joseph Mengele,il “Dottor Morte” di Auschwitz

a cura di Maria Parente Macchina di sterminio, l'angelo della morte, fanatico di Adolf Hitler, si appassiona al nazionalsocialismo...

Netflix, pronta a diventare il re dello streaming?

Netflix, il colloso digitale, è volato nella borsa Wall Street in modo positivo, infatti ha registrato il 12,83%. ‘Grazie’ alla pandemia, che...

Caccamo, Pietro Morreale è stato fermato per la morte della fidanzata 17enne

Pietro Morreale, 19 anni, il fidanzato di Roberta Siragusa, la 17enne trovata morta in un burrone nelle campagne di Caccamo (Palermo), è stato...

Commenti recenti