7 Marzo 2021, domenica
Home L'Opinione Coronavirus, Bill Gates e la profezia del 2015 rilanciata sul web: ecco...

Coronavirus, Bill Gates e la profezia del 2015 rilanciata sul web: ecco cosa nascondono le sue parole

|a cura di Maria Parente

Correva l’anno 2015 ed in occasione di un Ted Talk, una delle conferenze statunitensi gestite dall’organizzazione privata non-profit The Sapling Foundation,  Bill Gates , creatore di Microsoft e impegnato nella ricerca scientifica con la sua associazione Bill and Melinda Gates Foundation, si lascia andare ad una dichiarazione sconcertante che viene alla ribalta oggi in occasione della pandemia da Coronavirus:

“Quando ero un ragazzo, il disastro di cui ci preoccupavamo era la guerra nucleare… Oggi la più grande catastrofe possibile non è più quella. Se qualcosa ucciderà 10 milioni di persone nei prossimi decenni è più probabile che sia un virus altamente contagioso. Non missili ma microbi.” 

La “Bill and Melinda Gates Foundation” è una fondazione privata americana con sede a Seattle, Washington , lanciata nel 2000 e segnalata come la più grande fondazione privata del mondo, detiene $ 46,8 miliardi di attività. Gli obiettivi primari della fondazione sono, a livello globale, migliorare l’assistenza sanitaria e ridurre la povertà estrema e, negli Stati Uniti, espandere le opportunità educative e l’accesso alle tecnologie dell’informazione. Insomma, un bell’affare che intende promuovere sviluppo e benessere a livello mondiale. 

Profetico, saccente o informato sui fatti, le parole di Bill Gates non passano inosservate sollevando polemiche interessanti per comprendere qualcosa in più sull’attuale pandemia : parrebbe infatti che la fondazione di Bill e Melissa Gates fa parte di un’agenzia, compartecipata anche da OMS e Commissione Europea, controllata dal governo britannico, che avrebbe registrato negli Stati Uniti d’America proprio nel 2015 il brevetto per un Coronavirus “attenuato” e disponibile solo dall’anno 2018.

La conclusione è intuitiva e sicuramente il pipistrello centra poco o niente.

FONTI: le notizie riportate nell’articolo sono state riprese dalla trasmissione “Il vaso di pandora”CORONAVIRUS Ncov-19. L’IDEA DI UNA PANDEMIA ARCHITETTATA AD HOC?

 

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Sanremo, stasera la finalissima. Ascolti in leggera salita

Per la quarta serata del Festival, la penultima prima del gran finale di questa sera, sono stati 11.115.000 gli spettatori della prima parte,...

Giudicate Voi, domenica 7 marzo in onda la settima puntata

Domenica 7 marzo in onda la settima puntata di “Giudicate Voi“, popolare talkshow di informazione giornalistica giunto alla quinta edizione. Ospiti di puntata...

La gara ”24 Ore di Le Mans” spostata ad agosto

Il prossimo 12 e 13 giugno, era prevista la gara di durata di automobilistico, conosciuta come 24 Ore di Le Mans. Però,...

Consultazione fatture : come aderire al servizio?

Entro giugno 2021 è possibile aderire al servizio web dell’Agenzia delle Entrate per la consultazione e l’acquisizione (download) delle proprie fatture elettroniche. Sono previste modalità differenti per...

Commenti recenti