Belen Rodriguez: Argentina, mi amor!

Belen Rodriguez dopo aver festeggiato con Stefano De Martino e loro piccolo Santiagola vittoria della sua Argentina contro il Belgio, ha scritto saggiamente sul social: “Dietro ogni risultato c’è una nuova sfida.”

Certamente la bella e sensuale showgirl è già entrata nell’atmosfera della vigilia dell’incontro Olanda­-Argentina, mercoledì 9 luglio, all’Arena Corinthians di San Paolo, che deciderà l’accesso alle finali di questo Mondiale.

In pratica, se i biancocelesti vinceranno di nuovo, sarà come se si trovassero a bussare alle porte del…paradiso del calcio.

E speriamo che questo nostro ‘ardito’ e scherzoso paragone non faccia inquietare il più importante tifoso d’Italia, anzi, del mondo, della nazionale Argentina: Papa Francesco, nato a Buenos Ares, sia pure con radici familiari astigiane.

Da parte sua Belen sta già preparandosi ad assistere, dal divano di casa, la partita che verrà trasmessa in tv, a partire dalle 22, da Rai Sport 1 e da Sky.

Per scaramanzia va dicendo a tutti che è già contenta del risultato ottenuto fin qui dai biancocelesti. Ma si vede lontano un miglio che è una simpatica bugia.

Comunque vada, Belen ha confidato, a un’amica, che le piacerebbe partecipare alla festa che Buenos Aires tributerà alla sua nazionale. “Vorrei fare i complimenti di persona ai giocatori argentini. E magari farmi regalare qualche loro maglia. Certo, dovrei volare là oppure…oppure aspettare che vengano a Roma per andare da Papa Francesco.”

Non ha dubbi: “Tanto so già, e lo sanno tutti, che a questa visita in Vaticano non rinunceranno. In ogni caso. Per questo ho telefonato ad alcun amici argentini, introdotti negli ambienti del calcio, di tenermi informata e poi, nel caso, organizzare anche per me, ovviamente insieme ai miei cari, questo incontro a Roma.”

Scherza: “Dopo il Papa, s’intende”. Belen è tenace e caparbia, senz’altro ci riuscirà. E poi chi le direbbe di no?

Written By
More from genteattiva

Carceri, appalti truccati: perquisizioni al Dap e al prefetto Angelo Sinesio

E’ bufera anche sugli appalti per le carceri. Venerdì mattina la Guardia...
Read More