28 Ottobre 2020, mercoledì
Home Cultura & Spettacoli ''Balcony Music'': 'nuova' classifica stilata dopo i diversi Flash Mob avvenuti in...

”Balcony Music”: ‘nuova’ classifica stilata dopo i diversi Flash Mob avvenuti in Italia

Il tam tam dei flash mob sui balconi in queste lunghe giornate in casa per l’emergenza coronavirus ha dato vita ad un’altra classifica musicale divertente, la cosiddetta: Balcony Music, la speciale classifica della settimana coi brani più graditi dai Balconi d’Italia.

Ci ha pensato il Mei per monitorare il gradimento del pubblico, sull’onda dell’esperienza dell’Indie Music Like, classica che viene pubblica ogni settimana mettendo insieme ben 250 singoli indipendenti ed emergenti da ben 15 anni.

Al primo posto dunque c’è Fratelli d’Italia, l’inno di Mameli, ma sul podio a seguire, ci sono anche altri due grandi cantautori Paolo Conte e Rino Gaetano con le immortali Azzurro e Il Cielo è sempre più blu.

Risultato immagini per Balcony Music

Le regioni come la Romagna, Milano e Napoli cantano le seguenti canzoni: Romagna Mia, O mia bela Madunina e Abbracciame

Tra le altre canzoni ci sono anche Creuza de Ma di Fabrizio De André, Certe Notti di Luciano Ligabue, Viva l’Italia di Francesco De Gregori, L’Italiano di Toto Cutugno, Meraviglioso di Domenico Modugno, Che vita meravigliosa di Diodato e La Canzone del Sole di Lucio Battisti.

Fonte: www.ansa.it

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Amazon: azienda assume oltre 50 mila dipendenti

L’azienda statunitense Amazon non si è fatta scrupoli a causa della pandemia ed ha deciso di assumere 100.000 dipendenti per Natale. Le...

Matteo Renzi: ‘Con il nuovo dcpm aumenteranno i disoccupati’

Ed ancora preoccupati per il dcpm disposto dal Premier Giuseppe Conte sulle chiusure anticipati dei ristori: "Leggo polemiche sulla...

Filadelfia: seconda nottata di proteste

Stanotte, a Filadelfia è stata la seconda di proteste e disordini per ciò che è successo qualche giorno fa: ancora una volta...

Roma: clinica indagata, tamponi a 50 euro invece di 22 previsti dalla Regione

Ancora notizie shock sui tamponi. A Roma in una clinica privata, autorizzata dalla Regione Lazio, per eseguirlo  hanno chiesto ben 50 euro,...

Commenti recenti