Nissan fa causa al suo ex presidente: chiesti 10 miliardi di yen

Nissan ha chiesto 10 miliardi di yen di danni, in euro sono circa 83,5 milioni, a Carlos Ghosn: “allo scopo di recuperare una significativa parte dei danni monetari inflitti alla compagnia dal suo ex presidente come risultato di anni di comportamenti scorretti e di attività fraudolenta”.

Risultato immagini per Carlos Ghosn

Comunicato dato dalla casa automobilistica in una nota in cui informa di essersi rivolta, con un’azione civile, al Tribunale di Yokohama.

Ha richiesto esplicitamente di recuperare: ”i fondi collegati a pagamenti fraudolenti fatti da o a Ghosn”, come per esempio, “l’uso di proprietà immobiliari all’estero senza pagamento di un affitto, l’uso privato di jet aziendali, i pagamenti a sua sorella, i pagamenti al suo avvocato personale in Libano”.

Inoltre come obiettivo da rifare riguardano le “risorse e dei costi per le investigazioni interne di Nissan” collegati in tanti posti come “Giappone, negli Usa, in Olanda ecc”.

fonte: www.ansa.it

Tags from the story
,
Written By
More from Redazione

Filippo Nardi, tra passato e futuro:” Il GF ha stravolto la mia vita. Ho fatto della schiettezza la mia arma vincente”

Eclettico,originale,fuori da ogni schema: Filippo Nardi,noto al pubblico per aver esordito nella seconda...
Read More