Sanitaria: rinnovo contratti per i privati. Il fondo imposto dal Governo potrebbe aiutare molte strutture.

In arrivo il rinnovamento dei contratti per i medici che lavorano alla sanità privata, lo ha annunciato il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervistato da SkyTg24. Dopo la firma del contratto dei medici nel dicembre 2019, “è in corso la discussione sulla sanità privata”, ha aggiunto, ed ha precisato che i in questo settore lavorano oltre 99.000 dipendenti. La situazione “è stata sbloccata” e “mi auguro che nei primi mesi del 2020 possa essere firmato il rinnovo del contratto anche per la sanità privata, fermo da 12 anni. Il capitale umano è la leva decisiva. I cittadini capiscono che abbiamo grande Servizio Sanitario nazionale e lo apprezzano, ma sono scontenti per liste attesa”.-ha concluso.

Per il presidente del Centro per la ricerca economica applicata in sanità (Crea Sanità), Federico Spandonaro, intervistato con il ministro su SkyTg24, il problema della carenza di personale è anche all’origine delle aggressioni dei medici. Considerando il rapporto fra personale e posti letto, ha aggiunto, “il personale si è ridotto rispetto al 2004”, soprattutto al Sud.

Risultati immagini per sanitaria

Sulla sanità pubblica si deve investire di più e in questa direzione il Governo ha dato un primo segnale di inversione di tendenza, ma è importante che non resti solo: ha puntualizzato Speranza. “Dobbiamo dare un segnale forte che lo Stato intende investire nel Servizio Sanitario Nazionale”, ha detto, perché la sanità pubblica “é una pietra preziosa che nasce dall’ articolo 32 della Costituzione e che si riferisce a valori fondamentali come l’universalismo” e che stabilisce che “di fronte a salute conta solo il diritto di essere curati. Io voglio difendere questo diritto”. -ha concluso.

Per il ministro i 10 miliardi promessi dal Governo Conte per il Fondo sanitario nazionale entro la fine della legislatura vale a dire: “nuovi ospedali, ristrutturazioni e macchinari più innovativi di cui dotare i nostri presidi ospedalieri”. Certamente c’è ancora molto da fare e “nessuno ha bacchetta magica” e “la politica deve recuperare rigore”, ha aggiunto. “Il governo ha dato un segnale vero di inversione di tendenza nel comparto salute, e adesso è importante che non sia solo”, ha ammesso riferendosi alla firma del Patto per la Salute avvenuta a fine 2019.

fonte: www.ansa.it

Tags from the story
,
Written By
More from Redazione

Usa, spari in un’azienda dell’Illinois: diversi feriti.

Sparatoria alla Henry Pratt Company nella periferia sud-ovest di Aurora nella contea...
Read More