Coverciano, Ct Milena Bertolini :”La crescita del calcio femminile è orgoglio per la Nazione”

L’aula magna di Coverciano fa da cornice all’incontro  tra lo staff tecnico della Nazionale azzurra e i rappresentanti dei club dei due massimi campionati italiani: quest’oggi al Centro Tecnico Federale, la Ct Milena Bertolini, insieme ai suoi collaboratori, ha incontrato allenatori e preparatori atletici delle società di Serie A e Serie B femminile.

“Il lavoro di oggi vuole sottolineare quanto le giocatrici siano un patrimonio di tutto il movimento del calcio femminile, sia per la Nazionale che per i club: il confronto con voi, che rappresentate le società di appartenenza delle nostre giocatrici, è un valore aggiunto fondamentale. La grande affluenza di oggi è motivo di grande soddisfazione,l’attenzione mediatica sempre maggiore attesta ed esemplifica la straordinaria crescita del calcio femminile in Italia” commenta la Bertolini.

L’incontro tra lo staff azzurro e i rappresentanti delle società ha visto i lavori aperti dal preparatore atletico della Nazionale, Francesco Perondi, che ha illustrato gli “aspetti preventivi nel calcio femminile d’élite”. Il medico e il nutrizionista della Nazionale femminile – rispettivamente Luca Gatteschi e Natale Gentile – hanno quindi effettuato un intervento dal titolo “La calciatrice: aspetti medici e nutrizionali specifici negli interventi di prevenzione”, mentre il fisiologo dell’esercizio FIGC, Cristian Savoia, ha esposto il “Modello prestativo e allenamento metabolico nel calcio femminile d’élite”.

Gli interventi dello staff tecnico azzurro si sono chiusi con il match analyst della Nazionale femminile, Marco Mannucci, che ha illustrato, attraverso i dati, i principi di gioco ricercati da Milena Bertolini, in un confronto statistico tra Serie A femminile e calcio internazionale, in riferimento anche agli ultimi Mondiali di Francia. (www.figc.it)

 

Written By
More from Redazione

Caldo solo a inizio settimana, poi calo delle temperature.

Continua purtroppo il caldo sull’Italia con temperature abbastanza alte, superiori ai 28-30°C...
Read More