2025: In UE saranno connesse il 70% delle auto

Entro il 2025 circa il 70% del parco circolante di auto sulle strade europee sarà connesso, cioè costituito da vetture dotate di strumenti telematici che, grazie alle connessioni internet e ai dispositivi mobili, sono in grado di connettere l’auto con il mondo esterno (con le infrastrutture stradali, con altri veicoli, con altri dispositivi).

Risultati immagini per auto internet

Si tratterebbe di una quota cinque volte più elevata di quella stimata a fine 2016 (13,9%) e in netta crescita anche rispetto alla quota di quest’anno. Questa previsione è stata fornita dall’Osservatorio Autopromotec sulla base di informazioni Roland Berger che mettono in risalto come le auto connesse siano destinate a giocare un ruolo sempre più di spicco nel futuro dell’automotive. Dunque nei prossimi anni le auto connesse sul mercato europeo cresceranno infatti le vetture immesse sul mercato già sono state dotate di sistemi di connettività integrati a bordo.

A finire dell’anno arriveranno al 28,9% nel 2022 e infine al 39,8% nel 2025. Un’importante crescita sarà fatta registrare anche dalle auto connesse tramite soluzioni di retrofit, ovvero da vetture che sono in grado di connettersi in rete grazie all’installazione di componenti avvenuta successivamente la vendita (aftermarket).

FONTE: www.ansa.it

Tags from the story
, , ,
Written By
More from Redazione

Venezia 75, Michele Riondino sarà il padrino della Mostra del cinema

Sarà Michele Riondino a condurre le serate di apertura e chiusura della 75esimaedizione della Mostra...
Read More