Nakasendo: piccola città del Giappone da scoprire

Nel Giappone centrale, nella valle del Kiso, si può percorrere a piedi un tratto dell’antica via Nakasendo. Il percorso è facile e ben segnalato quindi e difficile sbagliarsi e uscire dal tragitto segnalato, lungo 8 km che possono essere percorsi in 2/3 ore, a seconda del vostro ritmo di viaggio. In questo percorso molte cose troverete: colline coltivate, foreste verdissime e foreste di bamboo, antica pavimentazione.  La Nakasendo era una delle cinque strade della rete di comunicazione del periodo Edo in Giappone, collegava Kyoto a Tokyo e veniva percorsa a piedi da commercianti, feudatari e samurai. Lungo la strada che attraversava le montagne centrali del Giappone erano sorti numerosi villaggi di posta dove ci si poteva fermare a dormire ed a mangiare. Alcuni di questi villaggi esistono ancora e non hanno un aspetto molto diverso da quello che avevano al tempo dei Samurai.

Risultati immagini per Nakasendo

Potrete visitare anche uno splendido fiume ed unisce il paese di Magome a Tsumago. Se potete, andateli a visitare questi Paesi, è come fare un viaggio indietro nel tempo, troverete: vecchie strade acciottolate, le case di legno, il silenzio, la mancanza di insegne luminose e di auto permettono di rivivere il tempo glorioso dei Samurai. Il percorso attraversa la bellissima campagna giapponese, passando accanto a coltivazioni e case tradizionali, con alcuni tratti in pendenza su per le colline. Durante la passeggiata si possono visitare due bellissime cascate, le cascate Otaki e Metaki (Uomo e Donna). Il perorso si trova a 170 km a nord est di Kyoto tra le montagne della prefettura di Gifu e Nagano.

FONTE: www.zingarate.com

Tags from the story
, ,
Written By
More from Redazione

Sarno, grande gesto di solidarietà dell’Asi per l’ospedale “Mariti di Villa Malta”

L’A.S.I. (Associazione Solidarietà Internazionale), l’associazione culturale Aretè, il Circolo Leonia Legambiente Valle...
Read More