Gala Cinema e Fiction in Campania X Edizione, presso il Cinema Metropolitan di Napoli proiezioni e premiazioni

Bagno di folla mercoledì sera 9 ottobre al cinema Metropolitan di Napoli per la proiezione dei cortometraggi selezionati in concorso nell’ambito dell’XI edizione del Gala del Cinema e della Fiction in Campania. Protagonisti sul grande schermo: “La Musica è finita” di Vincenzo Pirozzi, ”La Scelta” di Giuseppe Alessio Nuzzo, “Un Silenzio Assordante” di Nicola Napoletano, ”Veronica non sa fumare” di Chiara Marotta, “Denyse Al Di Là Del Vetro” di Gianfranco Gallo, “Il Silenzio Di Lorenzo” di Nicola Acunzo, “Wash Me” di Francesco Prisco, “Hand in the Cap” di Andrea Morelli, “In Zona Cesarini” di Simona Cocozza. In sala, molti “addetti ai lavori” dei prodotti audiovisivi presentati; tra questi Cristina Donadio, Giuseppe Alessio Nuzzo, Gianfranco Gallo, Vincenzo Pirozzi, Anna Capasso ,Mario Porfito, Ivan Castiglione, Anna Brancati, Gaetano Agliata, Nicola Acunzo, Ivan Castiglione, Eduardo Angeloni , Chiara Marotta. Ad introdurre la serata, Valeria Della Rocca e Marco Spagnoli, rispettivamente ideatrice e produttrice, direttore artistico del Gala del Cinema e della Fiction con Titta Fiore, Presidente Film Commission Regione Campania. Una giuria di autorevoli esperti, presieduta dalla stessa Titta Fiore e composta da Valerio Caprara, Riccardo Grandi, Enrico Magrelli, Corrado Matera, Teresa Marchesi, Iago Garcia, Tonino Pinto, Enzo Sisti, Enzo D’’Errico, si è così espressa: Migliore Corto: “Veronica non sa fumare”di Chiara Marotta, Migliore Regista Gianfranco Gallo per “Denyse Al di Là Del Vetro” Migliore Attrice Cristina Donadio che ha voluto condividere il riconoscimento con Gina Amarante coprotagonista de “La Scelta” Migliore Attore Ivan Castiglione quale protagonista de “La musica è finita”, mentre una menzione speciale è andata al corto di Simona CocozzaIn Zona Cesarini”   

 

Ufficio Stampa

Maridì Vicedomini

Written By
More from Redazione

Drag kids: quando l’aberrazione supera i limiti di ogni fantasia

I bambini trasformati in fenomeni da baraccone, fatti esibire travestiti da donna...
Read More