Graus Edizioni, autori premiati allo Spoleto Art Festival

GRAUS EDIZIONI UNA CASA EDITRICE VINCENTE           

Ben cinque premi letterari ottenuti dagli autori in un solo week and

E’ stato un weekend letterario, quello appena conclusosi, all’insegna di premi per la Graus Edizioni e per cinque suoi autori.                                                                                                                  Partiamo dalla decima edizione del  premio internazionale “Spoleto Art Festival Letteratura”, una rassegna che si conferma sempre più vincente e punto nevralgico della letteratura.

La giuria della Kermesse ha voluto premiare ben quattro autori della Graus:

Massimo Perrino, giornalista napoletano con “Il tempo che non vola”, raccolta di poesie in vernacolo napoletano. Perrino è stato portavoce del presidente del Senato e da più di 15 anni è un punto di riferimento per la stampa parlamentare. Appassionato di teatro e di poesia, ha deciso di pubblicare la sua prima raccolta in napoletano, sollecitato da un’icona del giornalismo come Sergio Zavoli, suo primo estimatore.

E poi: Giulia Fera  con “Cento passi per la consapevolezza”; Simona Pino D’Astore con “Cuorineri” e Francesco Testa con “Indelebile come un tatuaggio”

A Cattolica (RN) è stata poi la volta della scrittrice Maria Teresa Cipri che ha ricevuto per il suo “Uomini” il riconoscimento Speciale Pianeta Donna alla 9° edizione del Premio Letterario Internazionale Montefiore.

Una conferma per Graus Edizioni, fondata e diretta da Piero Graus, che si rivela una casa editrice capace di scovare autori importanti tra quelli già conosciuti e altri, invece, esordienti di belle speranze.

Written By
More from Redazione

Vicenza, tir travolge un passeggino: grave un bimbo di 14 mesi

Versa in gravi condizioni il bimbo di 14 mesi travolto da un camion in...
Read More