Il tenore pop Giuseppe Gambi chiude l’estate caprese domenica 29 settembre con ingresso gratuito “Quando il canto tocca l’anima”

La celebre piazzetta di Capri per festeggiare con un concerto al tramonto i primi dieci anni di una carriera già costellata di successi internazionali ed esibizioni in grandi location. Non è causale la scelta del tenore pop napoletano Giuseppe Gambi che ha voluto la piazza a tutti nota come “il salotto del mondo” per celebrare la sua prima tappa importante di una carriera ancora giovane ma che lo ha già portato in giro per il mondo a raccontare Napoli e l’Italia con le melodie delle più celebri canzoni italiane e partenopee. Reduce dagli ultimi successi del suo recente tour europeo (da Londra a Montercarlo) con il progetto “Italian Dream – The 2singers”, Giuseppe Gambi domenica 29 Settembre alle ore 20 si esibirà nella storica Piazza Umberto I di Capri in un evento “Quando il canto tocca l’anima” fortemente voluto dall’amministrazione comunale dell’isola, guidata dal Sindaco Marino Lembo, per chiudere in bellezza l’estate caprese.
Era il 2009 quando a Venezia sulla “MSC Poesia” iniziò la carriera di Giuseppe Gambi. Napoletano doc che da subito inizia a girare il mondo sulle navi da crociera per ‘cantare’ Napoli e l’Italia. “Non dimenticherò mai l’emozione di quella ‘prima volta’, davanti a duemila persone con tre standing ovation di fila”, racconta Gambi. Da allora inizia una grande escalation grazie anche alla ribalta televisiva. Fortemente voluto a Domenica in nel 2011 da Pippo Baudo, Gambi è tra i grandi protagonisti prima dei “Raccomandati” su Rai Uno (dove duetta con Marcella Bella) e poi di Italia’s got talent su Canale 5 con Maria De Filippi. Poi la ribalta internazionale (dagli Stati Unit al Sud America) grazie anche alla canzone “Italia Patria Mia” scritta nel 2015 a quattro mani con la giornalista Rai Tiziana Grassi e divenuta da subito uno dei più noti inni degli italiani nel mondo.
E domani sera a Capri Giuseppe Gambi ‘regalerà’ (con ingresso gratuito) ai suoi fans il meglio delle sue esibizioni dei primi dieci anni di carriera. Nella sua ormai celebre scaletta “cross over” da tenore pop Gambi alternerà i grandi classici della musica lirica da “Nessun Dorma” a “E lucevan le stelle”, le sue rivisitazioni pop dei brani storici della musica napoletana da “Reginella” a “’O sole mio”, i grandi successi internazionali che raccontano l’italianità nel mondo da “That’s amore” a “Mambo italiano”, i suoi omaggi ai grandi della musica italiana da Andrea Bocelli a Pino Daniele e i suoi brani più celebri come “Italia Patria Mia”.
Written By
More from Redazione

Sea Watch in attesa, intanto a Lampedusa sbarcano altri migranti

L’enorme spiegamento di forze schierato dal ministro dell’Interno Salvini per fronteggiare l’arrivo...
Read More