Milano: ”Teatro alla Scala” dal 10 settembre al 10 ottobre c’è lo spettacolo ”Elisir d’amore”

Dal 10 settembre al 10 ottobre torna al Teatro Alla Scala torna lo spettacolo l’Elisir d’amore diretto da Gaetano Donizetti su libretto di Felice Romani nell’allestimento con la regia di Grischa Asagaroff e le scene e i costumi di Tullio Pericoli. Protagonista nel ruolo di Adina è il soprano Rosa Feola, applauditissima Norina nel Don Pasquale scaligero nella scorsa stagione. Nel ruolo di Nemorino ci saranno sia il tenore René Barbera e sia Vittorio Grigolo, mentre i ruoli di Belcore e Dulcamara saranno dati a: Massimo Cavalletti e Ambrogio Maestri.

Donizetti, in quest’opera, fa un passo avanti, ha deciso di bilanciare l’elemento comico con un sentimento di malinconia penetrante. E la risoluzione del conflitto non è affidata, come nella tradizione comica, all’inganno o a una combinazione fortuita di eventi: bensì a un fattore ben più umano, cioè al riconoscimento, da parte di Adina, del valore, dell’onestà e della costanza di Nemorino.

Quest’opera sostituisce l’immissione dell’elemento sentimentale e all’umanizzazione dei personaggi, una personale rielaborazione dello stile comico. Un’impostazione del genere richiede caratteri perfettamente coerenti e tipologie melodiche che ne evidenzino i tratti personali. Se Belcore, il soldato sbruffone e Dulcamara, il ciarlatano dalla faccia tosta, sono personaggi tradizionali del teatro comico, Adina e Nemorino mostrano tratti di ben altra modernità.

Le relazioni fra i personaggi si prevedono dal lavoro sia musicale che del testo. Adina e Nemorino, provenienti dal mondo contadino, parlano evidentemente la stessa lingua, ma la ragazza detiene una maggiore “civilizzazione”, e per questo il suo canto è spesso più artefatto, più ornato; ha insomma elementi caratteriali che la accostano alle eroine alte, nobili. Nemorino è pura melodia sorgiva, ingenua. Belcore si esaurisce invece nel convenzionale ruolo comico, che rimonta alla figura del miles.

FONTE: www.teatro.it

Written By
More from Redazione

Cottarelli: «Possibile governo politico»

«Sono emerse nuove possibilità per la nascita di un governo politico. Questa...
Read More