Smartphone,la classifica dei “buoni” e “cattivi”: quali rischi per la salute?

Cellulari, smartphone e tablet sono inevitabilmente fonte di campi elettromagnetici a bassa frequenza. Sperare di utilizzarli senza esserne esposti è un po’ come dire di volersi fare bagno in mare senza però correre il rischio di bagnarsi. Usarli in maniera intelligente può tuttavia evitare eccessive esposizioni. Il Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente, noto anche come Snpa, tempo fa ha diffuso un decalogo salva salute. La prima regola da rispettare è quella della distanza di sicurezza(almeno 1 metro)

Contrariamente a quanto molti di noi pensano i campi magnetici generati dall’antenna diventano più intensi alla diminuzione del segnale: quando c’è poco campo aumentano le “radiazioni” perché il cellulare aumenta la sua potenza per garantire ugualmente il servizio. Gli smartphone emettono un forte campo magnetico anche durante il tentativo di connessione: meglio pertanto tenerlo lontano dalla testa fino alla risposta. Pur non essendo ancora dimostrato il nesso causale tra insorgenza di tumori e uso di smartphone, un effetto ben conosciuto è il riscaldamento dei tessuti nelle immediate vicinanze. “Cosa significa? Nulla se il tessuto vicino è un osso, molto se è una ghiandola – spiega Emma Bagnato, medico del lavoro a medico autorizzato Gruppo Asa, che ha realizzato un contributo per l’Arpa Friuli Venezia Giulia -. Gonadi maschili e tiroide sono le due zone dove le ghiandole sono molto superficiali e quindi molto esposte eventualmente a un campo elettromagnetico generato da un cellulare”.

Il German Federal Office for Radiation Protection ha diffuso recentemente la classifica aggiornata dei telefonini più sicuri: ecco la lista completa.Risultati immagini per cellulari smartphone radiazioni

Smartphone “meno pericolosi”

Motorola Moto G7 – 0,45 W/kg
Wiko View 2 – 0,43 W/kg
Razer Phone – 0,42 W/kg
Samsung Galaxy Note 9 (Exynos) – 0,381 W/kg
LG V30 – 0,375 W/kg
ASUS ZenFone Max Pro (M2) – 0,347 W/kg
Samsung Galaxy S8 – 0,32 W/kg
Samsung Galaxy J4+ – 0,32 W/kg
ZTE Blade V9 – 0,32 W/kg
LG V40 ThinQ – 0,318 W/kg
Samsung Galaxy J6+ – 0,31 W/kg
ZTE Blade A610 – 0,31 W/kg
Motorola Moto G5 Plus – 0,30 W/kg
Motorola Moto Z – 0,30 W/kg
Samsung Galaxy S9+ – 0,29 W/kg
Wiko View 2 Go – 0,287 W/kg
Essential PH-1 – 0,28 W/kg
LG Q6/Q6+ – 0,28 W/kg
HTC U11 Life – 0,28 W/kg
Samsung Galaxy S8+ – 0,26 W/kg
Samsung Galaxy S7 edge – 0,26 W/kg
Samsung Galaxy A8 – 0,24 W/kg
LG G7 – 0,24 W/kg
LG G6 – 0,235 W/kg
Nokia 6 – 0,207 W/kg
Samsung Galaxy Note 8 – 0,173 w/kg
ZTE Axon Elite – 0,17 W/kg

Smartphone “mediamente pericolosi”

Apple iPhone 8 Plus – 0,99 W/kg
Huawei Mate 20 – 0,99 W/kg
Google Pixel 2 XL – 0,98 W/kg
Xiaomi Mi8 Pro – 0,969 W/kg
Xiaomi Mi A2 – 0,963 W/kg
Huawei P10 – 0,96 W/kg
Huawei Mate 20 Pro – 0,96 W/kg
Google Pixel 2 – 0,93 W/kg
Huawei P10 Plus – 0,89 W/kg
Huawei P10 Lite – 0,89 W/kg
Sony Xperia XZ – 0,870 W/kg
Apple iPhone X – 0,87 W/kg
Huawei Mate 10 Pro – 0,87 W/kg
Huawei P Smart 2019 – 0,83 W/kg
Huawei P20 – 0,76 W/kg
Huawei P20 Lite – 0,75 W/kg
Xiaomi Mi8 Lite – 0,749 W/kg
LG G5 – 0,737 W/kg
Huawei P20 Pro – 0,73 W/kg
Apple iPhone SE – 0,720 W/kg
Sony Xperia X – 0,720 W/kg
Nokia 8 – 0,711 W/kg
HTC U11+ – 0,63 W/kg
Honor 10 Lite – 0,6 W/kg
Redmi Note 7 – 0,591 W/kg
ASUS ZenFone Zoom S – 0,588 W/kg
Xiaomi Mi A2 Lite – 0,547 W/kg
Motorola Moto G7 Plus – 0,542 W/kg
Pocophone F1 – 0,537 W/kg
Samsung Galaxy S10+– 0,516 W/kg
Nokia 8.1 – 0,514 W/kg
Razer Phone 2 – 0,508 W/kg

Smartphone “pericolosi”

Xiaomi Mi A1 – 1,75 W/kg
OnePlus 5T – 1,68 W/kg
Huawei Mate 9 – 1,64 W/kg
Xiaomi Mi Max 3 – 1,58 W/kg
OnePlus 6T – 1,55 W/kg
HTC U12 Life – 1,48 W/kg
Honor 8 – 1,5 W/kg
Huawei P9 Plus – 1,48 W/kg
Motorola Moto Z2 Play – 1,455 W/kg
Xiaomi Mi Mix 3 – 1,45 W/kg
Huawei GX8 – 1,44 W/kg
Huawei P9 – 1,43 W/kg
Huawei Nova Plus – 1,41 W/kg
Google Pixel 3 XL – 1,39 W/kg
OnePlus 5 – 1,39 W/kg
Xiaomi Mi9– 1,389 W/kg
Apple iPhone 7 – 1,38 W/kg
Huawei P9 Lite – 1,38 W/kg
Sony Xperia XZ1 Compact – 1,36 W/kg
HTC Desire 12/12+ – 1,34 W/kg
Google Pixel 3 – 1,33 W/kg
OnePlus 6 – 1,33 W/kg
Apple iPhone 8 – 1,32 W/kg
Xiaomi Redmi Note 5 – 1,29 W/kg
ZTE Axon 7 Mini – 1,29 W/kg
BlackBerry DTEK60 – 1,28 W/kg
Honor 9 – 1,26 W/kg
Apple iPhone 7 Plus – 1,24 W/kg
Sony Xperia XZ Premium – 1,21 W/kg
Honor 5C – 1,14 W/kg

Sony Xperia X Compact – 1,08 W/kg

fonte tiscali.net

Written By
More from Redazione

Amazon vs Antitrust: cosa sarà successo?

L’Antitrust Usa ha deciso di indagare Amazon. Un team di investigatori della...
Read More