Perisic dice addio all’Inter,in settimana prima allenamento con il Bayern

 Ivan Perisic lascia l’Inter. Il croato era stato vicino alla cessione già nelle sessioni precedenti, ma alla fine era sempre rimasto.Al tempo stesso il Bayern Monaco aveva bisogno di un esterno di sicura affidabilità per sostituire Robben (che si è ritirato) e Ribery (svincolato), dando così l’opportunità a Gnabry e Coman (le uniche altre due ali presenti in rosa) di rifiatare.

Inter e Bayern hanno concluso in fretta l’affare: l’accordo si è trovato sulla base di un prestito oneroso (5 milioni) con diritto di riscatto a 25. Il tecnico dei bavaresi Niko Kovac aveva chiesto ai propri dirigenti di prendere Perisic già a inizio mercato. Per questo voleva inserire in rosa due uomini di fiducia come Perisic e Mandzukic, allenati già quando ricopriva il ruolo di ct della Croazia (dal 2013 al 2015). Loro due avevano realizzato 4 dei 6 gol dei croati ai mondiali del 2014, quelli con Kovac in panchina. Il Bayern aveva però individuato in Sané l’acquisto giusto per la fascia, bocciando anche l’acquisto di Mandzukic perché difficilmente compatibile con Lewandowski. Ora che l’infortunio di Sané ha congelato la trattativa con il City, Rummenigge e Hoeness si sono ricordati della richiesta di Kovac, e hanno accelerato per accontentarlo. Risultati immagini per perisic bayern

fonte gazzetta.it

Written By
More from Redazione

Migranti, la Spagna attacca Salvini: “Politica a spese di tutta Europa”

Mentre con l’ok alla Camera diventa legge il decreto motovedette – che assegna alla...
Read More