Eurozona, industria italiana stagnante

L’attività delle imprese manifatturiere dell’Eurozona è in calo per il sesto mese consecutivo, con la Germania che segna la peggior caduta in sete anni, una crescita più lenta in Francia e Spagna, e l’Italia stagnante. L’indice Pmi manifatturiero dell’Eurozona è sceso da 47,6 a 46,5, sotto la soglia di 50 che divide l’espansione dalla contrazione, a luglio. L’Italia segna un lieve rialzo a 48,5 da 48,4, facendo meglio delle stime che davano 48 ma mantenendosi in contrazione.Risultati immagini per industria italia

Fonte ANSA

Written By
More from Redazione

Timore della BCE: la situazione turca contagerà le banche europee?

La crisi della Turchia spaventa i mercati con effetti sullo spread e...
Read More