Meteo Cronaca Italia: il Nord Flagellato da Temporali, Grandine e Allagamenti.

E’ stata una giornata da ricordare per coloro che hanno vissuto una delle grandinate più intense negli ultimi anni, tra il bolognese e il modenese. Nel pomeriggio di ieri le città più martoriate sono state Bologna e Modena con una forte grandinata e il fenomeno del “downburst”, un vento discendente dalla nube temporalesca che ha raggiunto i 111 chilometri orari. Trenta le persone nei pronto soccorso dei due ospedali di Modena, Policlinico e Baggiovara, a seguito della violenta grandinatache ha colpito la città e parte della provincia. Si tratterebbe di feriti lievi. Centinaia di auto distrutte. In via Rainusso la copertura del tetto di un edificio è piombata in strada, fortunatamente senza provocare feriti. Diversi alberi sono stati sdradicati, causando l’interruzione di alcune strade: si segnalano via Campi, via Giannone e strada Morane (altezza Esselunga)

Sono stati 30 i cittadini che si sono rivolti per contusioni al Pronto Soccorso del Policlinico e di Baggiovara. 15 persone, tutti codici verdi, sono state medicate al PS dell’Ospedale Civile di Baggiovara. Altre 15 persone, 12 codici verdi e 3 codici gialli, si sono invece recate al PS del Policlinico di Modena. Tra loro anche un malore e una persona coinvolta in in un incidente stradale. Nessuno dei feriti è grave e, dopo le cure del caso, verranno presumibilmente dimessi.

Allagamenti e disagi anche a Milano, con il Seveso esondato e il Lambro salito di livello. Una frana ha provocato anche la chiusura dell’autostrada Torino-Aosta. Un uomo ritrovato morto in una zona colpita ieri dai nubifragi. Da segnalare anche i forti rallentamenti, a causa di alcuni guasti ai sistemi di distanziamento dei treni e di controllo della circolazione, provocati dalle forti scariche atmosferiche che si sono abbattute sulla zona del pordenonese, il traffico ferroviario sulla linea Venezia-Udine. Le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana sono al lavoro per riparare i danni e riattivare le condizioni standard di sicurezza per la circolazione ferroviaria.Immagine correlata

Nelle PROSSIME ORE attendiamoci ancora della nuvolosità sulle regioni meridionali, specie tra Sicilia, Calabria e Puglia con locali temporali tra palermitano, catanese e salento. Sul resto dell’Italia tempo generalmente tranquillo con isolati temporali (non violenti come ieri) sulle zone interne montuose di Alpi, Pre-Alpi ed Appennino.

Written By
More from Redazione

Clizia Incorvaia la verità sull’ex marito Francesco Sarcina: ”Non ho mai tradito Francesco Sarcina”

Prima intervista televisiva per la modella Clizia Incorvaia, dopo lo scandalo che...
Read More