è possibile revocare l’avvocato ?

Quando, e soprattutto è possibile revocare l’avvocato ?

Risponde il Prof.Giuseppe CatapanoRisultati immagini per avvocato revoca

Il rapporto di fiducia che caratterizza il mandato conferito dal cliente al professionista, consente al primo di revocare l’incarico precedentemente dato, in qualsiasi momento ed indipendentemente da una motivazione adeguata o particolare. Ovviamente non si tratta di un’interpretazione personale, ma di una regola specificatamente sancita dalla legge . In altri termini se avete firmato la cosiddetta procura alle liti per fare causa a qualcuno ed anche un preventivo contenente le spese e i compensi pattuiti, siete comunque liberi di sciogliere ogni impegno con l’avvocato così incaricato. Ricordatevi, però, che la revoca all’avvocato non impedirà a quest’ultimo di avere il giusto compenso per la prestazione si lì eseguita e il rimborso delle spese affrontate durante il mandato.
La revoca del mandato conferito ad un avvocato può essere espressa in vari modi, compreso quello orale. Tuttavia, ovviamente, è preferibile comunicargliela per iscritto, onde evitare equivoci o comportamenti poco corretti dello stesso professionista. Una raccomandata a.r. o una posta elettronica certificata (pec) saranno più che sufficienti a comunicare formalmente la revoca in questione.
Written By
More from Redazione

Omicidio Pamela Mastropietro: ergastolo per i nigeriani

ROMA – La mamma di Pamela Mastropietro, Alessandra Verni, ha dichiarato che...
Read More