Chi può accedere al regime forfettario ?

Chi può accedere al regime forfettario ?

Risponde il Prof.Giuseppe Catapano

consulentedistrada@gmail.comImmagine correlata

Con la circolare n. 9/E/2019 l’Agenzia delle Entrate ha fornito indicazioni circa le modifiche al regime forfetario introdotte dall’articolo 1, commi da 9 a 11, legge n. 145/2018 (Legge di Bilancio 2019), chiarendo molti dubbi e criticità sull’accesso al nuovo regime forfettario. Si tratta di novità che hanno di fatto ampliato la platea di coloro che possono beneficiare del regime forfettario, facendo rientrare anche alcuni contribuenti che erano in regime semplificato e, prima, non presentavano i requisiti necessari ma che ora possono applicare questo regime a partire dal 2019, essendo venute meno le cause di esclusione.

Le Entrate ricordano che possono accedere al regime forfettario che prevede l’applicazione di un’unica imposta sostitutiva del 15% i contribuenti persone fisiche già esercenti attività di impresa, arti o professioni che nell’anno precedente hanno conseguito ricavi e compensi non superiori a 65mila euro, indipendentemente dall’attività esercitata, oltre a quelli che iniziano una nuova attività. Possono inoltre applicare l’imposta, sostitutiva di IRPEF, addizionali regionali e comunali e IRAP, anche le imprese familiari e le aziende coniugali non gestite in forma societaria. precisa il Fisco. Per le start up che rispettano determinate condizioni la misura dell’imposta sostitutiva è ridotta al 5% per i primi cinque periodi d’imposta.

Per valutare il requisito del tetto massimo dei ricavi, ai fini dell’accesso al regime forfetario, nel caso in cui il contribuente eserciti più attività, contraddistinte da più codici Ateco, occorre fare riferimento alla somma di ricavi e compensi relativi alle attività esercitate.

Written By
More from Redazione

Omicidio Varani: Appello, confermati 30 anni per Foffo

A due anni dall’omicidio del ventiduenne Luca Varani,viene confermata dai Giudici della...
Read More