La IV edizione di “Aqua film Festival” volge al termine. I premiati

Si è tenuta a Roma dall’11 al 13 aprile la quarta edizione di Aqua Film Festival, il primo festival di cinema internazionale con cortometraggi, incontri e workshop, eventi speciali dedicati al tema dell’acqua in tutte le sue forme, ideato e diretto da Eleonora Vallone, attrice, giornalista ed esperta di metodiche d’acqua. Oltre duecento i film arrivati in selezione, provenienti da tutto il mondo. Moltissimi i contenuti e tanti i vincitori:
PREMIO SORELLA AQUA – MIGLIOR CORTO e’ andato a “A piscina de Caique”
di Raphael Gustavo Da Silva
(BRASILE – PORTOGALLO – 15’);  PREMIO SORELLA AQUA – MIGLIOR CORTINO a “Una favola per la natura” di Stefano De Felici (ITALIA – 1’50”);  MENZIONE SPECIALE AQUA&AMBIENTE a “Di chi è la terra?” di Daniela Giordano
(ITALIA – 15’); AQUA&ISOLA ex-aequo
a “Weather Report” di Paul Murphy
(IRLANDA – 5’) e a “L’isola delle tartarughe” di Monica Francesca Blasi
(Italia – 3’); AQUA&ANIMATION a
“La Tierra en mis manos”di Nicolàs Conte (ARGENTINA – 4’30”); AQUA&THRILLER a “Hiperion”
di Rubén Jiménez Sanz (SPAGNA – 17 minuti).
Infine, AQUA&STUDENTS a
“NO CIG BUTTUS” (3 MINUTI)
di Istituto Superiore Galilei (Mirandola)
(ITALIA 2017). In questa categoria, tra i premi, anche una stampa fotografica tratta dalla serie “Panta Rhei” di Lisa Bernardini, presidente de “L’Occhio dell’Arte” ed alunna del grande Maestro internazionale del Colore, Franco Fontana.
La giuria che ha premiato i cortometraggi in concorso: lo scrittore e sceneggiatore Antonio Manzini, l’attore Beppe Convertini, il saggista, scrittore e regista Luca Raffaelli, l’attrice Chiara Francini, il regista Mimmo Calopresti, l’esploratore e fotografo subacqueo Alberto Luca Recchi, l’attore Lorenzo Flaherty, l’imprenditore e designer Marco Colasanti, vice Presidente per l’Italia della Fondazione Principe Alberto II di Monaco, lo psicologo, criminologo e scrittore Ruben Sharif De Luca, l’artista Cristiana Pedersoli, Hélène El Missouri, della Fondazione Prince Albert II de Monaco e Rosalba Giugni, presidente di Marevivo.
Il progetto beneficia del sostegno della Fondazione Prince Albert II de Monaco e dell’Associazione italiana della Fondazione Prince Albert II de Monaco Onlus. Con il Patrocinio di: Unesco – Commissione Nazionale Italiana, WWAP Risorse idriche mondiali, Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, C.O.N.I. – Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Consolato Onorario del Principato di Monaco a Firenze, Unimed – Mediterranean Universities Union, Medicinema Italia Onlus, Nuovo Imaie. Con il supporto di Roma Lazio Film Commission.
Written By
More from Redazione

Terremoto Centro Italia, crolli case popolari Amatrice: 5 a processo

Il gup del Tribunale di Rieti, Pierfrancesco de Angelis, ha disposto il...
Read More