Il portavoce cinese a Roma rimprovera la stampa italiana “Non parlare male della Cina”

Rabbia e disappunto da parte del portavoce dell’ambasciata cinese a Roma, Yang Han, rivolta alla giornalista del Foglio Giulia Pompili: “Non parlare male della Cina”. A denunciare l’accaduto un editoriale del direttore del Foglio Claudio Cerasa.Risultati immagini per yang han portavoce

Solidarietà da parte del presidente del Cnog, Carlo Verna: “Comportamento intimidatorio verso una giornalista al Quirinale a margine di una visita ufficiale? Crediamo sia urgente un coinvolgimento del ministero degli Esteri e attendiamo direttamente dal presidente del Consiglio Conte, che lunedì aprirà gli stati generali dell’editoria, notizie dopo l’acquisizione da parte del Governo di spiegazioni convincenti, relativamente a quel che pubblica oggi Il Foglio e che appare per luogo e tempistica di una gravità senza precedenti”.

Secondo quel che denuncia il quotidiano il funzionario cinese avrebbe anche intimato alla Pompili di non usare il telefonino, a un certo punto estratto dalla tasca. “Chiunque stipuli accordi amichevoli e commerciali sappia che qui c’è una stampa libera, con un Ordine dei giornalisti e un sindacato che vigilano e che ne tutelano i diritti anche per difendere l’intera comunità-Paese” (Fonte Il Foglio).

Written By
More from Redazione

Francesco Monte, al MCS nessuna pace con Eva Henger, l’ex tronista parla della morte della madre: ‘E’ un vuoto che mi porto dentro’

Francesco Monte al MCS, ospite di Maurizio Costanzo, non affronta l’argomento scottante ‘canna gate’. C’è...
Read More