Motori, grandi novità in casa Jaguar: nuovo design per il modello XE

A poco più di quattro anni dal debutto, Jaguar aggiorna la propria lineup di media fascia XE  modello che si colloca a metà strada fra le berline XF ed XJ e sottolineato dall’impiego di un telaio ad elevata densità di alluminio sviluppato sulla piattaforma modulare impiegata per la prima volta proprio in occasione del “lancio” di XE sul mercato, avvenuto all’inizio del 2015.

Più marcate, come accennato, le novità impostate nell’abitacolo. Jaguar XE 2019 presenta un assortimento di materiali ulteriormente amplificato, allo stesso modo delle finiture e del layout: quest’ultimo risulta finalizzato all’adozione del nuovo modulo infotainment Touch Pro Duo con doppio display al centro della plancia e nuove funzionalità multimediali. Per le varianti alto di gamma, il dispositivo infotainment e di controllo parametri veicolo si avvale di uno schermo da 10” (in luogo del precedente modello da 8”), e di uno schermo, anch’esso “tattile”, da 10”. Chiaramente, l’origine del restyling in chiave hi-tech deciso dai vertici di Coventry per Jaguar XE risente del “new deal” arrivato nei mesi scorsi dal rivoluzionario “e-SUV” I-Pace (primo modello 100% elettrico per Jaguar), dal quale derivano altresì il display da 12.3” predisposto alla visualizzazione del quadro strumenti digitale ed il volante multifunzione. Immagine correlata

Dal punto di vista delle dotazioni, Jaguar XE 2019 (confermati i quattro allestimenti “S”, “SE”, “HSE” ed “R-Dynamic”) presenta, in configurazione di accesso alla gamma, un ricco assortimento di accessori: cerchi in lega da 18”, gruppi ottici a Led, rilevamento della distanza anteriore e posteriore a sensori, sistema di mantenimento della corsia di marcia, telecamera posteriore di ausilio nelle fasi di retromarcia, sedili (rivestiti in pelle) a regolazione elettrica. Da segnalare l’introduzione, nel modulo di programmi di guida, della configurazione “Dynamic”, che regola l’azione di trasmissione, sterzo ed acceleratore.

a cura di Carmine Cilvini

fonte:motori.it

Written By
More from Redazione

Tommaso Piccioli, sopravvissuto sulle Alpi svizzere: ha fatto ginnastica per non dormire

Tommaso Piccioli è uno dei superstiti della tragedia sulle alpi svizzere nella haute route Chamonix-Zermatt, dove...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *