Attentato Filippine, bombe esplodono in una cattedrale: è strage

E’ di 27 morti e 71 feriti, il bilancio – purtroppo parziale – delle vittime di un attentato avvenuto nel sud delle Filippine. Due bombe sono esplose in una cattedrale sull’isola di Jolo. La prima bomba è scoppiata nei pressi della porta principale della cattedrale, una seconda è esplosa all’esterno dell’edificio, quando già le forze governative stavano rispondendo all’attacco.  Tra le vittime ci sarebbero sia civili che militari.Risultati immagini per attentato filippine

I feriti più gravi sono strati trasportati in ospedale in elisoccorso: tra loro ci sono 56 civili e 15 membri delle forze di sicurezza. Meno di una settimana fa – riferisce l’ANSA – un referendum ha sancito la creazione di una provincia autonoma a maggioranza musulmana nel sud. La Cattedrale di Nostra signora del Monte Carmelo era stata già oggetti di attentati in passato. Ora l’allerta è massima. La vigilanza sui luoghi di culto è stata rafforzata.

 

Written By
More from Redazione

“Improvvisamente…niente!”(edizioni Ultra): il libro di Francesco Paolantoni sarà presentato presso la Galleria Par’bleu di Aversa giovedì 16 maggio

“Improvvisamente… niente!” di Francesco Paolantoni. Presentazione del volume alla Galleria Par’bleu di...
Read More