Saldi invernali 2019 al via dal 2 gennaio. Le date regione per regione

Tra mercoledì 2 gennaio e sabato 5 prenderanno il via in tutta Italia i saldi invernali 2019. Le prime regioni a partire saranno la Basilicata e la Sicilia martedì 2 gennaio, cui seguirà la Valle D’Aosta il 3 gennaio.

In tutte le altre regioni, le vendite di fine stagione scatteranno sabato 5 gennaio. Lo ricorda la Confesercenti, che stima quest’anno particolarmente elevata l’adesione di negozianti e consumatori: a partecipare alle prossime vendite di fine stagione saranno infatti circa 280mila attività commerciali, inclusa praticamente la totalità dei negozi di moda e di tessili. Interesse alto, secondo il sondaggio effettuato da Confesercenti in collaborazione con SWG su un campione di 600 commercianti e 1.500 consumatori, anche tra i clienti: circa un italiano su due (il 47%) ha già deciso che approfitterà dell’occasione per fare almeno un acquisto, valutando di investire, mediamente, 122 euro a persona, pari a circa 280 euro a famiglia.

“Quest’anno gli sconti di partenza saranno più alti della media e l’assortimento molto ampio, visto il meteo incerto che ha caratterizzato la stagione invernale. Per i consumatori sarà meglio del Black Friday, con un periodo di sconti più lungo e tutti i vantaggi del negozio tradizionale”, spiega Roberto Manzoni, Presidente di Fismo Confesercenti. “Un’occasione di risparmio per i consumatori, ma anche di vendita per le imprese, che cercano l’inversione di tendenza dopo l’ennesimo anno fiacco. Anche le vendite di Natale, seppure positive, sono state sotto le attese”. A seguire l’elenco dei saldi, regione per regione. (Fotogramma)

Abruzzo: dal 5 gennaio al 5 marzo
Basilicata: dal 2 gennaio al 1 marzo
Calabria: dal 5 gennaio al 28 febbraio
Campania: dal 5 gennaio al 2 aprile
Emilia Romagna: dal 5 gennaio al 5 marzo
Friuli Venezia Giulia: dal 5 gennaio al 31 marzo
Lazio: dal 5 gennaio al 28 febbraio
Liguria: dal 5 gennaio al 18 febbraio
Lombardia: dal 5 gennaio al 5 marzo
Marche: dal 5 gennaio al 1 marzo
Molise: dal 5 gennaio al 5 marzo
Piemonte: dal 5 gennaio al 28 febbraio
Puglia: dal 5 gennaio al 28 febbraio
Sardegna: dal 5 gennaio al 5 marzo
Sicilia: dal 6 gennaio al 15 marzo
Toscana: dal 5 gennaio al 5 marzo
Umbria: dal 5 gennaio al 5 marzo
Valle D’Aosta: dal 3 gennaio al 31 marzo
Veneto: dal 5 gennaio al 31 marzo
Trentino-Alto Adige: dal 5 gennaio al 16 febbraio

Written By
More from Redazione

LAVORI SULLA A26, MIRELLA CRISTINA SI FA RELAZIONARE DA AUTOSTRADE PER L’ITALIA

Continua l’impegno di Mirella Cristina per la sicurezza ed il miglioramento della...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *