Russia: esplosione dopo fuga di gas, si contano 79 feriti

Almeno tre persone sono morte e decine risultano disperse a causa del crollo parziale nella notte tra domenica e lunedì 31 dicembre di un palazzo a Magnitogorsk, nella parte meridionale degli Urali, in Russia. Crollo provocato, secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Tass, da una esplosione seguita a una fuga di gas.Risultati immagini per russia esplosione

Circa 470 persone scavano tra le macerie in queste ore alla ricerca di sopravvissuti: i dispersi, ha reso noto il vice governatore della regione di Chelyabinsk Oleg Klimov, sono 79. Il presidente Vladimir Putin ha inviato sul posto la ministra della Sanità russa Veronika Skvortsova.

Written By
More from Redazione

GOVERNO, COMPROMESSO NEL CENTRODESTRA: SALVINI NON MOLLA BERLUSCONI MA NON DA’ L’OK AL GOVERNO DEL PRESIDENTE

Vertice del centrodestra a Palazzo Grazioli in vista dell’incontro con il presidente...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *