Tifoso Inter morto fuori dallo stadio, investito da furgone dei tifosi del Napoli

E’ morto il tifoso interistainvestito durante gli scontri prima di Inter-Napoli. L’uomo, 35 anni, è deceduto a causa delle ferite riportate dopo essere stato investito da un furgone di tifosinapoletani, domenica sera, prima della partita Inter-Napoli a San Siro.

Un episodio che aveva già un grave bilancio, con quattro tifosi napoletaniaccoltellati durante gli scontri. L’uomo morto era stato ricoverato all’ospedale San Carlo in gravi condizioni. Tra gli altri feriti è grave un 43enne accoltellato all’addome e portato al Sacco.

La rissa è avvenuta in via Sant’Elena, zona via Novara, circa un’ora prima della partita. E la prima ipotesi è che si sia trattato di un agguato degli ultrà interisti agli avversari napoletani. Dalle prime ricostruzioni sembra che l’investimento sarebbe avvenuto alla fine degli scontri, intorno alle 19.30.Risultati immagini per tifoso inter grave

Secondo una prima ufficiosa, il furgone con a bordo i supporter del Napoli sarebbe stato bloccato e attaccato da ultras nerazzurri armati di mazze e catene. I tifosi del Napoli sarebbero quindi scesi dal furgone ed è nata una rissa. Un tifoso del Napoli è stato accoltellato in modo lieve ad un fianco ed altri hanno riportato contusioni. Il tifoso nerazzurro sarebbe poi stato investito mentre il furgone si stava allontanando dalla zona dei tafferugli.

Tags from the story
Written By
More from Redazione

ITALIANI SCOMPARSI IN MESSICO: ARRESTATI 4 POLIZIOTTI. LI HANNO VENDUTI A BANDA CRIMINALE

CITTA’ DEL MESSICO – Quattro agenti – tre uomini e una donna...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *