L’associazione “LiberaMente” Onlus fa il pieno con i banchi Telethon nelle piazze di Pontecagnano

Ha fatto il pieno di bontà l’associazione “LiberaMente” Onlus che opera a Pontecagnano Faiano. Nelle giornate di sabato e domenica i volontari di “LiberaMente” hanno infatti venduto tutto il materiale fornito da Telethon per la maratona della solidarietà, contribuendo così alla riuscita dell’iniziativa e ottenendo i complimenti dell’associazione.L’associazione fondata e presieduta da Giovanni Valitutto ha tra i propri scopi statutari la promozione e la realizzazione di eventi socio culturali sul territorio Nazionale, con il coinvolgimento di ospiti di levatura nazionale e la promozione di servizi socio assistenziali. L’attenzione dell’associazione è anche focalizzata sul “piacere della lettura” – che accresce lo spirito critico e alimenta l’azione creativa insita in ogni essere umano – e sulla “promozione della personalità” al fine di contribuire a creare nuovi livelli di identità personale, autonomia di pensiero e capacità di scelta, sviluppo delle attitudini e interazione. Molti eventi di rilievo nazionale hanno fatto tappa anche a Pontecagnano proprio grazie all’opera di questa associazione, tra i quali ricordiamo la presenza degli autori Diego De Silva, Melissa P., Giampiero Mughini, Luciano De Crescenzo, Marco Travaglio, Diego Dalla Palma, Fabio Volo, Mario Giordano, Sergio Zavoli, Valerio Massimo Manfredi, Roberto Saviano.I temi e progetti riguarderanno oltre alla diffusione dell’arte e della cultura anche il supporto per attività sociali con uno sguardo verso la CEE per la richiesta di Fondi comunitari e l’adesione a progetti Erasmus per neo laureati e di Erasmus aziendale per le attività commerciali.Giovanni Valitutto, in materia comunitaria, ha ricevuto la disponibilità e il supporto dalla vice presedente del PPE Lara Comi, con la quale ha già collaborato per varie iniziative nel nord Italia.

LiberaMente può contare anche sul supporto di imprenditori di levatura nazionale sia al nord che al sud come Antonello Sada, Giuseppe Bisogno e Michele Carbone tutti leader di mercato nazionale per i propri settori.

Un’altra importante iniziativa è già in programma presso l’ex Tabacchificio Centola, dove fino al 23 dicembre sarà possibile ammirare il Simply Christmas, la realizzazione di opere  che hanno come finalità, oltre al loro messaggio insito, quella di esaltare la perfomance dei riuso. Le opere esposte sono Natività e il Sadice ridente.Ma non finisce qua, perché insieme alla presidente onoraria Clementina Tozzi, si stanno già programmando gli eventi per il 2019, che si allargheranno al settore gastronomico, turistico e sociale, esportando le migliori esperienze acquisite in questi ultimi anni. Infine sono prossime le aperture di nuove sedi dislocate sul territorio nazionale partendo da Olevano verso Santarcangelo di Romagna fino a Milano. Un obiettivo sfidante che aspetta Valitutto e Tozzi e tutto il team di Liberamente  nel 2019, che si candida a diventare punto di riferimento culturale per il territorio.

Tags from the story
Written By
More from Redazione

Sora(LT),maltrattava la famiglia: in manette cittadino serbo

Nella mattinata di ieri, i militari del NORM della locale Compagnia coadiuvati...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *