Doppia laurea,da oggi è possibile:decisivo l’intervento del Miur

Il titolare del Miur Marco Bussetti,con il suo intervento nella giornata di ieri al Salone Orienamenti di Genova,ha inteso rendere più flessibile la formazione , consentendo anche la ‘doppia laurea‘ in contemporanea, finora vietata, e abolendo quindi un regio decreto di 85 anni fa, del 1933, che impedisce, appunto, “l’iscrizione contemporanea a diverse università e a diversi istituti d’istruzione superiore”Risultati immagini per università

E’ importante che i ragazzi non si specializzino unicamente in un settore, ma abbiano magari anche la possibilità, come avviene in altre nazioni, di rendere un po’ più flessibile la propria formazione”, ha detto il ministro, commentando la notizia che già circolava da alcune ore. A favore, nelle pagine del Sole 24 Ore, si è espresso il rettore del Politecnico di Torino Guido Saracco, secondo il quale è giusto “andare in direzione di una maggiore flessibilità che è un requisito crescente del mercato del lavoro…avere più flessibilità consentirebbe di attrarre più cervelli dall’estero e di trattenere i nostri”.

Ad alimentare l’ipotesi, nei giorni scorsi, era stato il vicepremier Matteo Salvini. La laurea non sarebbe – o non dovrebbe essere – un requisito fondamentale per accedere a concorsi pubblici e per fare carriera. Il motivo, spiegava il ministro dell’Interno, sarebbe che negli ultimi anni la scuola e l’università sarebbero stati serbatoi elettorali e sindacali.

a cura di Carmine Cilvini

Tags from the story
, ,
Written By
More from Redazione

E’ uscito Born Again, l’ultimo lavoro musicale di Valentina Ducros. Musiche del M° Franco Micalizzi.

Valentina Ducros (bella e brava cantante, autrice, corista e ballerina, nonchè figlia d’arte)...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *