Incidenti lavoro: morì in fabbrica, tre rinvii a giudizio

Risultati immagini per incidenti sul lavoroVenne travolto e uccido da tre tonnellate di pannelli di legno in una fabbrica in Valsugana, in Trentino nel 2016. Per l’episodio ora ci sono tre persone rinviate a giudizio. Si tratta di Stefano Colleoni, allora 22 anni, di Roncegno. Stava spostando dei pannelli quando gli sono caduti addosso, alla Xlam Dolomiti di Castelnuovo.
I rinvii a giudizio sono scattati per i datori di lavoro e per il responsabile prevenzione dell’azienda, i fratelli Domiziano e Franco Paterno e Davide Saia. L’accusa sarebbe una mancata valutazione dei rischi per la sicurezza durante lo spostamento dei pannelli di legno. Il dibattimento è in calendario il 13 febbraio prossimo. (ANSA).

a cura di Gennaro Sannino

Tags from the story
, ,
Written By
More from Redazione

Mina torna con un nuovo album, si intitola “Maeba”

Mina ha annunciato sui profili social l’uscita di un nuovo disco il prossimo...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *