Tria: ‘Ritardo Italia è inaccettabile, Def punta a crescita’

Immagine correlataA dieci anni dalla crisi, l’Italia è in una situazione di ritardo inaccettabile nella crescita di economia e occupazione. È quanto rileva il ministro dell’Economia Tria in un’audizione sul Def. Che punta alla crescita e al calo del debito, spiega Tria, che si dice d’accordo col presidente della Camera sulla necessità di abbassare i toni nel confronto con Bruxelles riguardo i conti.Parlando di una manovra ‘coraggiosa ma non impavida o irresponsabile’, il ministro precisa che le stime di crescita della nota al Def sono prudenziali ed ‘ampiamente oltrepassabili’. Poi annuncia che ci sono spazi per la riduzione defgli aumenti dell’Iva per 5,5 miliardi nel 2020 e per 4 miliardi nel 2021.(ANSA)

a cura di Alessia Reitano

Written By
More from Redazione

Le parole che usiamo quando siamo depressi

“Le parole sono importanti”, afferma Nanni Moretti in un suo celebre film....
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *