Marco Tullio Barboni ha ritirato il suo riconoscimento al Premio letterario Internazionale Montefiore.

L’ associazione culturale “PEGASUS CATTOLICA”,  con il Patrocinio della Regione Emilia Romagna e del Comune di Montefiore Conca, ha organizzato  la 8^ Edizione del Premio letterario Internazionale Montefiore articolato in cinque sezioni in concorso.
Il Premio Letterario Montefiore nasce dall’esigenza di scoprire nuovi talenti in seno alla letteratura italiana ed estera  e di consolidare gli autori già affermati, sulla scorta dell’esperienza che l’Associazione Pegasus di Cattolica – appunto –  ha maturato con le manifestazioni che l’hanno resa famosa a livello Internazionale. La Kermesse si è  svolta nell’incantevole cornice di  Montefiore Conca (Rn) uno dei borghi storici più belli d’Europa.
Nella sezione a tema libero Libro edito di Narrativa, di Poesia o di Saggistica in lingua Italiana in vernacolo o Straniera ad arrivare al primo posto ex aequo sono stati Marco Tullio Barboni con il giornalista e saggista italiano  Andrea Scanzi, che ha vinto con l’opera Renzusconi. L’allievo ripetente che (non) superò il maestro, Prefazione di Marco Travaglio, Roma, Paper First.
Marco Tullio Barboni ha conquistato l’ambito primo posto con “…e lo chiamerai destino”, Kappa Edizioni.
Sceneggiatore, regista e scrittore, Marco Tullio Barboni appartiene ad una illustre famiglia che ha segnato tratti importanti del cinema italiano d’Autore.
Il sito di Marco Tullio Barboni: marcotulliobarboni.com
Per maggiori info sul suo volume vincitore (ex aequo)  del Premio Montefiore 2018: www.elochiameraidestino.com
Tags from the story
Written By
More from Redazione

Spoleto Festival Art to Napoli:Luciano Varnadi Ceriello,autore dall’animo rock racconta la vita di Chopin

Ospite del terzo appuntamento con il “Salotto letterario” del Prof.Luca Filipponi è...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *