Un venerdì sera “jazz manouche” in Ex Salumeria 48!

Profumo anni’20 , atmosfera intima, cocktails home made e musica jazz . È la singolare esperienza che vivranno venerdi 28 settembre 2018 tutti quelli che in prima serata entreranno in “Ex Salumeria 48, lo speakeasy nolano localizzato al civico 22 di Via Abate Minichini.

Ex salumeria48  venerdi 28 settembre 2018 ospiterà un evento esclusivo : “JAZZ DUO MANOUCHE” a partire dalle 22:00 accoglierà due chitarristi della musica jazz e swing nazionale e  internazionale : Dorian Trabattoni e Cyranò Vatel .  Dorian Trabattoni è nato a Parigi, dove ha scoperto la musica swing manouche. A 18 anni, si è spostato nel Sud della Francia dove ha imparato lo swing americano tramite musicisti locali. Dopo un po’ ha deciso di partire per il New Orleans ,li si è inserito nelle Jam con i musicisti locali. Sempre curioso di esplorare altre musiche ha viaggiato tra l’Europa e il Sud America per fermarsi a Napoli nel 2016. Da poco tempo si è trasferito a Palermo ma quando può ritorna con piacere a Napoli.  E questa volta ha deciso di festeggiare il suo rientro in Ex Salumeria 48.

Cyranò Vatel, è italiano,più precisamente campano.
È nato e cresciuto a Salerno, ma attraverso viaggi ed esperienze gode di conoscenze e influenze musicali da tutto il mondo. È annualmente ospite fisso in ex salumeria 48. I due musicisti si esibiranno per i presenti, mentre Raffaele Spampanato proprietario del locale delizierà i suoi clienti con cocktails dal sapore unico e con la nuova cocktails list di stagione. Non è prevista una quota d’ingresso ma solo tanta voglia di trascorrere una serata indimenticabile e come da regola di Spampanato , ritornare a casa felici e non ubriachi!

 

UFFICIO STAMPA  : ERRECCÌ MEDIA  –  ROSA CATAPANO
mail. rosa@todolab.it
BRANDING E COMUNICAZIONE TO DO LAB   srls 
mail. info@todolab.it

Written By
More from Redazione

Isola dei Famosi 2018, il vincitore è Nino Formicola: in finale batte Bianca Atzei

Nino Formicola vince l’«Isola dei Famosi 2018», il reality di Canale 5...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *