Salute,il cerotto “amico”: tecnologia hi-tech che fa parlare la pelle

L’Istituto nazionale Ulsan di scienza e tecnologia in Corea del Sud ha sviluppato un cerotto hi-tech che fa “parlare” la pelle: è stato realizzato per aiutare persone con problemi all’udito.
La ricerca, i cui risultati sono stati pubblicati su Science Advances ha consentito di realizzare una nanomembrana praticamente invisibile che può essere attaccata su qualsiasi superficie e produrre suoni. Il materiale è flessibile, superleggero, molto adesivo e anche in grado di condurre l’elettricità.I ricercatori hanno anche sviluppato un altro dispositivo simile che funziona come microfono: si attacca sul collo e può rilevare le vibrazioni delle corde vocali, consentendo di aiutare le persone che hanno difficoltà nel parlare.

 

Written By
More from Redazione

Mo: torna libera Tamimi, arrestato street artist

‘La resistenza continuerà finché l’occupazione non sarà stata rimossa’. Parla così l’attivista...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *